Leggendo Ora
Melanzane sottolio piccanti: tutto a crudo nel vasetto e si conservano a lungo!
Pubblicità

Melanzane sottolio piccanti: tutto a crudo nel vasetto e si conservano a lungo!

Melanzane sottolio piccanti: tutto a crudo nel vasetto e si conservano a lungo!

Le melanzane piccanti sono una ricetta assolutamente da provare. È una preparazione che permette di conservare questi ortaggi per l’inverno, senza troppa fatica e soprattutto senza cottura.

In realtà, a essere onesti, i fornelli vanno adoperati comunque, ma per sterilizzare i barattoli in vetro in cui si mettono le melanzane per conservarle attraverso la brutta stagione.

Pubblicità

I barattoli vanno fatti bollire senza tappi per almeno trenta minuti, dopodiché vanno sbollentati brevemente anche le capsule. Poi si fanno asciugare all’aria aperta.

Melanzane sottolio piccanti: tutto a crudo nel vasetto e si conservano a lungo!

Melanzane sottolio piccanti: tutto a crudo nel vasetto e si conservano a lungo!

La preparazione

Per questa ricetta, ci occorrono:

due litri di aceto di vino bianco
sale, 200 g
olio di semi, q.b.
aglio, sei spicchi,
origano, un cucchiaio
quattro peperoncini piccante
quattro chili di melanzane

La preparazione

Si prendono due melanzane alle volta: si sciacquano, si asciugano, si spuntano alle estremità e poi si fanno a fette sottili o a piccoli tocchetti.

Poi si sistemano in un recipiente capiente, ci si versa sopra l’aceto, si aggiustano di sale e si va avanti così fino a che ci sono ingredienti da usare. Ogni strato di ortaggi va coperto per bene con l’aceto. Sopra le melanzane adesso è bene sistemare un peso che aiuti lo spurgo dell’acqua: può andare bene un piatto con sopra una pentola piena d’acqua. Il peso va lasciato per almeno 12 ore.

La mattina dopo si elimina il liquido di vegetazione, si strizzano le verdure con le mani e poi con uno  schiacciapatate, dopodiché si sistemano sopra un canovaccio. Vanno stese senza sovrapporle le une alle altre e vanno lasciate riposare per un’ora.

Pubblicità

Frattanto si sbuccia l’aglio e si trita a fettine, dopodiché si fa più o meno la stessa cosa coi peperoncini. Si mette tutto quanto in un piatto fondo, aggiungendo anche l’origano e amalgamando gli ingredienti.

Adesso si sistemano le melanzane in una boule e si aromatizzano col trito di cui sopra. Si amalgama il tutto e poi un po’ alla volta si sistema questo composto nei barattoli, premendo col dorso di un cucchiaio o direttamente con le dita,. Quando si arriva al collo del contenitore, bisogna coprire con dell’olio fin quasi all’orlo.

I barattoli vanno collocati in un luogo fresco e asciutto e dopo circa un’ora va controllato il livello dell’olio. In caso si può provvedere a rabboccarlo. Quindi vanno sigillati i barattoli e fatti riposare per almeno una settima, passata la quale potrette assaggiare il frutto del vostro lavoro.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su