Leggendo Ora
Macchie di candeggina sui vestiti: rimediate al disastro, facendo così!
Pubblicità

Macchie di candeggina sui vestiti: rimediate al disastro, facendo così!

Macchie di candeggina sui vestiti: rimediate al disastro, facendo così!

State pulendo casa vostra e, usando la candeggina, malauguratamente qualche goccia è caduta sui vestiti che indossate o sul bucato. Che disastro! Come rimediare? 

Non preoccupatevi, la soluzione al “dramma” esiste… Purtroppo la candeggina è il nemico numero uno dei tessuti. Un solo spruzzo può creare delle macchie indelebili (o quasi). Eppure esistono dei rimedi che possono aiutarvi a camuffare le chiazze. Curiose di scoprire come fare? Allora non perdetevi tutti i suggerimenti di seguito.

Pubblicità

Macchie di candeggina sui vestiti: rimediate al disastro, facendo così!

 

Macchie di candeggina sui vestiti: rimediate al disastro, facendo così!

Cosa succede ai capi quando vengono macchiati dalla candeggina? Ecco, il colore del tessuto viene immediatamente rimosso o alterato. Ed è per tale motivo che non è facile liberarsi delle sue chiazze semplicemente lavando: una volta che la tinta è sparita, non è possibile ripristinarla.

Esistono, però, dei rimedi efficaci per questo genere di errore. Per le macchie piccole il trucco è usare dell’alcool chiaro come vodka o gin e un batuffolo di cotone.

  • Imbevete il batuffolo di cotone con l’alcool
  • Strofinatelo sulla macchia di candeggina.
  • L’alcool agirà stendendo la tintura del tessuto, colorando così le macchie.
  • Continuate a strofinare fino a quando la macchia non si noterà quasi più.
  • In ultimo, sciacquate il capo con acqua fredda e procedete poi come di consuetudine con il bucato, lavando in lavatrice.

Il rimedio se la macchia è grande!

Per le macchie grandi il lavoro è un po’ più complicato. Come prima cosa, vi consigliamo di provare a sbiancare l’intero capo così:

  • Riempite un secchio d’acqua e aggiungete al massimo un tappo di candeggina.
  • Con le mani fate girare il capo d’abbigliamento nel secchio fino a quando non hai raggiunto il colore desiderato.
  • Si consiglia di usare sempre dei guanti quando maneggiate la candeggina per prevenire danni cutanei alle vostre mani.
  • In ultimo, svuotate il secchio e riempitelo d’acqua.
  • Aggiungete 50 ml di acqua ossigenata e ponete il capo nel secchio. L’acqua ossigenata neutralizzerà la candeggina.
  • Lasciate agire per circa 30 minuti prima di risciacquare il tessuto con acqua fredda e poi lavatelo.

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
5
Felice
3
Incerto
4
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su