Leggendo Ora
L’olio essenziale di limone: facilissimo da fare in casa questa è ricetta
Pubblicità

L’olio essenziale di limone: facilissimo da fare in casa questa è ricetta

Come fare in casa l’olio essenziale di limone.

L’olio essenziale di limone è un prodotto assai versatile e si può adoperare in molti modi differenti e per differenti scopi di bellezza e terapeutici. Uno dei suoi usi principali ha a che fare col suo caratteristico odore pungente: si tratta di un tonico naturale che aiuta a risollevare l’animo quando ci sentiamo un po’ giù.

Pubblicità

I benefici dell’olio essenziale di limone

L’elenco delle proprietà salutistiche dell’olio essenziale di limone è abbastanza lungo: è stimolante ma anche calmante, è carminativo (combatte la flatulenza), è antisettico, è astringente (lo sappiamo tutti), disintossicante e anche antifungino.

Tra le sue qualità possiamo anche ricordare la sua efficacia anti-stress, anti-asma, anti-mal di stomaco. Inoltre fa bene in caso di febbre, di obesità, di problemi della pelle e di stanchezza.

C’è chi considera il limone come un super-alimento. Senza dubbio tra gli agrumi è il più popolare e diffuso e viene adoperato anche in parecchie preparazioni culinarie. È una buona fonte di vitamine (soprattutto la C) e favorisce la digestione. Il suo aroma inconfondibile serve a dare sapore e personalità ai cibi. Quanto al succo di limone, sappiamo tutti il refrigerio che ci può dare un bel bicchiere di limonata fresca quando l’estate è nel pieno e il sole picchia impietoso.

Come fare in casa l’olio essenziale di limone

Ma veniamo al nostro olio essenziale di limone casalingo: vediamo come si prepara.

Il procedimento

Si pela un limone fino al bianco, che è la parte amara della buccia, poi questa la mettiamo in acqua calda più o meno per un minuto, per togliere appunto il gusto amarognolo.

Fatto ciò, prendiamo dell’olio d’oliva e lo versiamo in una borsa a tenuta stagna, aggiungendo poi anche la buccia del limone scottata. Il passo seguente è mettere la borsa a bagnomaria e far andare in infusione per un tre ore, dopodiché si fa riposare tutto quando fino al giorno dopo.

La mattina seguente non faremo altro che travasare in una bottiglia e poi usare il nostro olio quando ne avremo bisogno.

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
14
Felice
4
Incerto
14
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su