Leggendo Ora
Le cotolette di melanzane: la ricetta velocissima e buonissima!
Pubblicità

Le cotolette di melanzane: la ricetta velocissima e buonissima!

Le cotolette di melanzane: velocissime e buonissime!

Cotoletta di melanzane. Le melanzane, lo sappiamo, si prestano meravigliosamente alla preparazione di contorni assai sfiziosi e saporiti. È questo il caso anche con questa ricetta che ti presentiamo qui sotto: una insolita e molto svelta “cotoletta” vegetariana.

Vediamone la ricetta.

Pubblicità

Le cotolette di melanzane: velocissime e buonissime!

Le cotolette di melanzane. Gli ingredienti

Sono necessari: due melanzane piuttosto abbondanti; 30 grammi di pane raffermo, grattugiato non troppo finemente; 60 grammi di parmigiano grattugiato, ma può andare bene anche il grana; quanto basta di prezzemolo fresco; quanto basta di sale e pepe; quanto basta di olio extravergine di oliva.

Quanto al pane raffermo, meglio grattugiarlo in casa con una grattugia a fori grossi.

La preparazione

In primis si prendono le melanzane e poggiandole sopra a un tagliere se ne eliminano le estremità. Sempre con un coltello, si tagliano poi a fette, o meglio a rondelle, con uno spessore di più o meno un centimetro. Se si fanno più spesse, non cuociono bene e tendono a rimanere morbide.

Quindi si lava il prezzemolo sotto il rubinetto, si asciuga e si levano i gambi. Poi con un coltello si sminuzzano le foglie e queste si depositano in una bacinella. Nella stessa boule aggiungerete anche il pane grattugiato, il parmigiano (o grana) grattugiato e quanto basta di sale e pepe, dopodiché si mescolano tutti gli ingredienti con una forchetta.

Adesso si versa un po’ di olio in un’altra ciotola e ci si ammollano le fette di melanzana, avendo cura di farlo da tutte e due le parti. Dopodiché si fa la stessa cosa col pan grattato, provvedendo a coprire ciascuna rondella in modo uniforme.

A questo punto si prende una teglia e la si copre con della carta forno, quindi ci si adagiano sopra le nostre fette di melanzana.  Dopodiché si mette in forno a 200 gradi per una trentacinquina di minuti fino a che non prendono una bella doratura.

Vanno servite ben calde.

Pubblicità

Siccome siamo in estate, può essere che preferiate una versione più leggera: in tal caso, si possono cuocere anche in padella antiaderente, sulla griglia o anche nel microonde.

Conservata in un barattolo a chiusura ermetica, questa cotoletta sui generis si può conservare per due giorni, non di più.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
11
Felice
2
Incerto
5
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su