Leggendo Ora
La torta fredda alla vaniglia: buona per qualunque occasione!
Pubblicità

La torta fredda alla vaniglia: buona per qualunque occasione!

La torta fredda alla vaniglia: buona per qualunque occasione!

Le torte più semplici sono anche le più buone. Proprio come quella che trovi descritta qui appresso: è fatta con ingredienti semplici, ma ti farà venire letteralmente l’acquolina in bocca.

È fatta con farina, latte, zucchero e formaggio fresco. Provala!

Pubblicità

La torta fredda alla vaniglia: buona per qualunque occasione!

Gli ingredienti

Prima fase

Ci occorrono:

100 gr di farina
8 gr di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 gr di zucchero
60 ml di olio
1 uovo
60 ml di latte

Preparazione

Nella boule in cui abbiamo rotto l’uovo aggiungiamo lo zucchero semolato e quello vanigliato. Poi amalgamiamo con uno sbattitore manuale e versiamo il latte e l’olio, dopodiché riprendiamo a mescolare. Dopo un po’ versiamo anche la farina setacciata assieme al lievito e, dopo aver amalgamato con lena, prendiamo uno stampo da forno.

Lo ungiamo col burro e lo infariniamo per bene, dopodiché ci versiamo dentro l’impasto. Lo mettiamo in un forno caldo e lo facciamo andare per 15 minuti a 180 gradi.

Quando la base è pronta le posiamo sopra un piano da lavoro e la bucherelliamo con una forchetta, dopodiché ci versiamo 100 millilitri di latte.

Seconda fase

La farcia:

Pubblicità

400 ml di latte
8 gr di zucchero vanigliato
30 gr di amido di mais
100 gr di formaggio fresco
40 gr di zucchero
1 cucchiaino di burro

Mentre il latte viene assorbito dalla base, in un pentolino versiamo l’amido di mais, lo zucchero, e il latte. Amalgamiamo con una frusta a mano e poi mettiamo il pentolino sopra il fuoco. Lo facciamo andare e quando prende a bollire regoliamo a fiamma media e continuiamo a mescolare

Adesso leviamo il pentolino dal fornello e ci versiamo il burro, lo zucchero vanigliato e il formaggio.

Ottenuta una crema, la versiamo sulla base e livelliamo con una spatola, quindi lasciamo riposare il tutto per una mezzora.

Terza fase

Per la guarnizione servono:

120 gr di zucchero
100 ml di latte
150 ml di acqua calda
1 cucchiaino di amido di mais

See Also

Pubblicità

In una ciotolina con il latte aggiungiamo l’amido di mais e mescoliamo fino a che abbiamo un composto omogeneo.

Adesso mettiamo una padella sul fuoco e ci versiamo dentro lo zucchero, facendolo sciogliere. A questo punto versiamo nella padella l’acqua calda e mescoliamo piano.

Quindi aggiungiamo il nostro composto al latte messo da parte e amalgamiamo con una spatola fino a ottenere una consistenza bella densa.

Ci versiamo sopra il risultato e stendiamo per bene per poi decorare con del cioccolato bianco che avremo provveduto in precedenza a sciogliere e trasferire in una sacca da pasticcere.

Il passo successivo, e ultimo, è mettere in frigo per un paio d’ore.

Dopodiché, buon appetito!

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su