Leggendo Ora
La focaccia alta idratazione: senza impasto, ma buonissima!
Pubblicità

La focaccia alta idratazione: senza impasto, ma buonissima!

La focaccia alta idratazione: senza impasto, ma buonissima!

Per preparare in casa una focaccia alta e croccante e allo stesso tempo soffice e leggera la ricetta che segue è quello che per te.

Vediamola più da vicino.

Pubblicità

La focaccia alta idratazione: senza impasto, ma buonissima!

Gli ingredienti

Per cominciare a lavorare abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 3 gr di lievito secco
  • 10 gr di olio
  • 200 gr di latte
  • 15 gr di sale
  • 310 gr di acqua
  • 600 gr di farina

La preparazione

In una caraffa si versano l’acqua e il latte intero. Quindi in una ciotola capiente si versano la farina e il lievito e si amalgama con le mani.

Al centro del composto si ricava uno spazio concavo e ci si versa parte dei liquidi che abbiamo amalgamato poco fa.

Con un cucchiaio si mischiano gli ingredienti  ad amalgamare e versiamo ancora il mix della caraffa. Si va avanti a mescolare fino a che c’è liquido da adoperare.

Quando latte e acqua appaiono incorporati nell’impasto, aggiungiamo l’olio e aggiustiamo di sale. Dopodiché amalgamiamo con un cucchiaio e una volta ottenuta la consistenza che ci sembra appropriata, copriamo e facciamo riposare per una ventina di minuti.

Dopodiché bagniamo con un filo d’olio un piano da lavoro e ci adagiamo sopra l’impasto. Con le mani lavoriamo il panetto dando vita a una specie di “ruota” fatta a pieghe.

Pubblicità

Cerchiamo di dare al tutto una forma sferica e lasciamo lievitare la massa per ancora una ventina di minuti, dopo averla coperta con un panno pulito. Passati i 20 minuti, ripetiamo tutto daccapo per un paio di volte.

Alla fine lasciamo che l’impasto cresca per un altro paio d’ore, così che raddoppi almeno di volume.

A questo punto si recupera l’impasto e si adagia sopra un tavolo da lavoro dopo averlo cosparso con un filo d’olio, dopodiché si lavora di nuovo con le mani formando un panetto liscio. Si fa riposare per un’altra oretta su un tavolo infarinato con della farina di semola.

Focaccia Alta Idratazione: il tocco finale

Ora con le mani allarghiamo e allunghiamo l’impasto di circa un terzo, poi lo passiamo dentro una teglia e lo facciamo riposare per 20 minuti.

Allo scadere del tempo allarghiamo ancora l’impasto a coprire tutta la teglia, dopodiché si fa riposare per ancora un paio d’ore, dopo averlo coperto.

Ora immergiamo la punta delle dita nell’olio e coi polpastrelli premiamo leggermente su tutta la superficie della focaccia. Quindi spennelliamo, sempre con dell’olio, e poi spolveriamo con del rosmarino tritato.

Si aggiunge un po’ di sale grosso e si mette in forno statico per 20 minuti a 220 gradi. Poi si fa andare avanti a forno ventilato per per 10 minuti, alla stessa temperatura.

Pubblicità

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su