Leggendo Ora
La cheesecake viennese si scioglie in bocca ed è cremosissima | Provatela, la farete sempre!
Pubblicità

La cheesecake viennese si scioglie in bocca ed è cremosissima | Provatela, la farete sempre!

La cheesecake viennese si scioglie in bocca ed è cremosissima | Provatela, la farete sempre!

Ecco a voi la cheesecake viennese, forse la più deliziosa al mondo. La base è friabile e croccante, ma non di biscotto, e si sposa divinamente con un ripieno morbidissimo e cremoso alla ricotta. La superficie decorata con lamelle di mandorle regala vibrazioni uniche alle papille gustative.

Una torta degna di un impero, magnificente, ma semplicissima da realizzare. Vi farà fare un figurone, quando al termine di una cena con gli amici di sempre, la servirete in tavola in pompa magna. E che soddisfazione vedere gli ospiti sgranare gli occhi entusiasti, per poi cedere alla tentazione di fare il bis!

Che aspettate allora? Procuratevi:

Pubblicità
  • per la base:
    • zucchero, 40 g
    • farina, 180 g
    • lievito in polvere, ½ cucchiaino
    • uovo, 1
    • burro freddissimo, 100 g
    • zucchero vanigliato, 10 g
  • per il ripieno:
    • uova, 2
    • olio di semi delicato, 40 ml
    • zucchero vanigliato, 10 g
    • yogurt bianco o panna acida, 100 g
    • amido di mais, 20 g
    • zucchero, 150 g
    • ricotta, 400 g
  • per decorare:
    • mandorle a lamelle, q.b.

Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

La cheesecake viennese si scioglie in bocca ed è cremosissima | Provatela, la farete sempre!

La cheesecake viennese: preparazione

Iniziate a preparare la base. Setacciate in una ciotola farina e lievito, aggiungete lo zucchero semolato e vanigliato, poi il burro freddissimo a tocchetti. Iniziate ad impastare con le mani per ottenere un composto sabbioso. Ora aggiungete l’uovo e incorporatelo perfettamente, poi realizzate un panetto ben compatto.

Prendete una tortiera a cerniera da 20 centimetri di diametro, foderatale con la carta apposita e mettete l’impasto sul fondo. Con i polpastrelli allargatelo, dovete ricoprirlo completamente e alzarlo di mezzo centimetro lungo i bordi. Bucherellatelo con in rebbi di una forchetta e riponetelo in freezer per un quarto d’ora.

Preriscaldate il forno a 170° e occupatevi del ripieno.

Rompete le uova separando tuorli e albumi.

Montata i bianchi a neve fermissima con le fruste elettriche, aggiungendo a poco a poco 50 grammi di zucchero. Tenete a portata di mano.

Pubblicità

Lavorate i tuorli con l’olio, sempre servendovi dello sbattitore. Unite poi i restanti 100 grammi di zucchero semolato e lo zucchero vanigliato. Quando i granelli sono sciolti del tutto, incorporate l’amido di mais, lo yogurt o la panna acida e la ricotta. Proseguite ad amalgamare fino ad ottenere una crema densa e liscia, quindi aggiungete i bianchi montati. Fate delicati movimenti dal basso verso l’alto per non compromettere la loro consistenza spumosa.

Riprendete la base dal freezer e farcitela con il ripieno appena realizzato. Distribuite le mandorle sulla superficie e infornate per un’ora circa.

Spegnete il forno senza estrarre la torta e lasciatela raffreddare al suo interno con lo sportello leggermente aperto.

Ora gustatela, è una meraviglia!

Tutto chiaro? Se vi fosse sfuggito qualcosa, potete guardare il video.

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
34
Felice
10
Incerto
6
Innamorato
4
Vedi Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su