Leggendo Ora
I peperoni ripieni della mia nonna | La ricetta più antica è anche la più buona | Senza carne!
Pubblicità

I peperoni ripieni della mia nonna | La ricetta più antica è anche la più buona | Senza carne!

Questa è la ricetta più antica per realizzare i peperoni ripieni alla maniera della nonna.

Vero è che ne esistono svariate versioni: con la carne, con il tonno, ma questa le supera tutti per quell’amalgama di sapori che si viene a creare e per gli aromi che sprigiona in cottura.

Quello che state per preparare è un piatto unico, il pane della farcitura fornisce la giusta dose di carboidrati, gli ortaggi rilasciano vitamine e sali minerali e l’uovo regala un pieno di proteine nobili.

Pubblicità

Per quanto riguarda il formaggio, poi, scegliete quello che più vi aggrada tra pecorino e parmigiano, sapendo che per una resa più corposa, il primo soddisferà le vostre aspettative.

Presentateli in tavola stasera stessa, lascerete i vostri famigliari a bocca aperta, pronti ad accogliere il prossimo boccone. Non ne resterà neppure una briciola. Potete gustarli caldi, tiepidi o freddissimi da frigo, sono sempre favolosi!

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

 

I peperoni ripieni della nonna: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • pane raffermo, 200 g
  • acqua, mezzo bicchiere
  • peperoni rossi e gialli, 800 g (circa 3)
  • olive nere, 100 g
  • pomodori grandi San Marzano, 2
  • uova, 2
  • parmigiano, 80 g
  • scamorza, 200 g
  • acqua, 100 ml
  • aglio in polvere, q.b.
  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.
  • prezzemolo, q.b.
  • olio extravergine d’oliva, q.b.

Queste dosi soddisfano 4 persone.

Pubblicità

Nel mixer da cucina, tritate grossolanamente il pane, mettetelo in una ciotola e unite un po’ di acqua giusto per ammorbidirlo, poi unite le uova e mescolate.

Amalgamate con i rebbi di una forchetta.

Tritate a coltello prezzemolo e olive.

Tagliate 2 pomodori a dadini piccolissimi, togliendo liquido e semi, sminuzzate la mozzarella.

Trasferite tutti gli ingredienti nel recipiente con il pane, aggiungete poco sale, una spolverata di pepe e di aglio in polvere e il parmigiano; amalgamate bene e lasciate da parte perché si insaporisca bene.

Occupatevi dei peperoni. Tagliateli a metà, togliete il torsolo, i semini e i filamenti interni.

Prendete una teglia rettangolare mettete mezzo bicchiere di acqua e disponete i peperoni con la parte svuotata rivolta verso l’alto e salate.

Pubblicità

Preriscaldate il forno a 220°.

Imbottite ora i peperoni con il ripieno appena realizzato, inserendo un cucchiaio alla volta fino a terminarlo.

Distribuite un po’ di parmigiano e conditeli con 3 o 4 giri di olio evo.

Infornateli per una ventina di minuti a 220°, poi abbassate a 200° senza aprire il forno per altri 10 minuti, infine portateli a cottura a 180° per altri 10 minuti ancora, per un totale di 40 minuti.

Sfornateli e lasciateli riposare per 5 minuti prima di addentarli. Oppure assaggiateli tiepidi e freddi da frigo.

Sono una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su