Leggendo Ora
Il rotolo di patate grattugiate: senza farina e burro con solo 200 calorie!
Pubblicità

Il rotolo di patate grattugiate: senza farina e burro con solo 200 calorie!

Il rotolo di patate grattugiate: senza farina e burro con solo 200 calorie!

Il rotolo senza farina e burro con le patate grattugiate e solo 200 calorie.

La ricetta di oggi è per uno sfizioso e invitante rotolo di patate che si prepara senza né farina né burro. Si può preparare sia per pranzo che per cena ed è leggero e veloce.

Pubblicità

Una porzione vale solo 200 calorie, quindi può anche andare d’accordo con la dieta. Si sposa benissimo con un contorno di verdure crude o cotte.

Il rotolo di patate grattugiate: senza farina e burro con solo 200 calorie!

Gli ingredienti

Per sei persone occorrono: 550 grammi di patate (tre patate); 60 grammi di parmigiano; due uova; 150 grammi di prosciutto cotto magro; 100 grammi di scamorza affumicata fatta a dadini; sale e pepe quanto basta; prezzemolo q.b.

La preparazione

La prima cosa da fare è grattugiare le patate. Poi si prende una boule e ci si sbattono (non troppo) le due uova, aggiungendovi un mix di prezzemolo, sale e pepe e il parmigiano grattugiato. Si lavora tutto quanto con una forchetta fino a che il parmigiano non si incorpora completamente.

Adesso si recuperano le patate e dopo averle strizzate per bene si mettono in una boule bella grande, dopodiché ci si versa sopra il composto uova-parmigiano che abbiamo preparato poco fa.

Si amalgama per bene con una forchetta e poi si trasferisce questa specie di impasto in una teglia abbastanza grande coperta di carta forno.

Questa sarà la base per il nostro rotolo di patate: dopo avere spianato per bene il mix patate e uova prima con una forchetta e poi con le mani, si mette in forno a 180 gradi per una mezzora (negli ultimi 5 minuti si può azionare il grill).

Pubblicità

A questo punto si lascia intiepidire leggermente e poi si procede con la farcitura e la chiusura del rotolo.

Nel nostro caso la farcitura consiste di prosciutto cotto e pezzettini di scamorza, ma è chiaro che ognuno può scegliere il ripieno che preferisce.

Quando abbiamo arrotolato il tutto, non rimane che rimettere in forno giusto il tempo per fare sciogliere la scamorza (non senza aver prima spennellato il rotolo con un’ombra d’olio extravergine). Poi si porta in tavola.

Buon appetito con questa goduria!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su