Leggendo Ora
Il Naam: un particolare pane indiano senza grassi che vi conquisterà
Pubblicità

Il Naam: un particolare pane indiano senza grassi che vi conquisterà

Gozzovigliare durante le feste è d’obbligo, ma se volete alleggerire un po’ le calorie, accompagnate i vostri lauti pasti con il naam! Si tratta di un pane, molto diffuso in Asia centrale e meridionale, tipico dell’India. Viene realizzato con lo yogurt e si presta ad accompagnare pietanze di ogni genere, ma è delizioso anche farcito per una pranzo sul lavoro, genuino e salutare.

Privo di lievito, è facilmente digeribile, ma soprattutto è delizioso! Potete cuocerlo in forno o in padella, come preferite! Noi vi daremo i consigli per un risultato top, qualsiasi sia la vostra scelta!

Curiose di scoprire come fare per portare sulle vostre tavole un po’ di oriente? Iniziamo!

Pubblicità

naam

Il Naam ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina 00, 300 g
  • yogurt bianco, 250 g
  • bicarbonato, 1 pizzico
  • sale, mezzo cucchiaino.

In un recipiente ben capiente, setacciate bicarbonato, sale e farina, amalgamate le polveri, quindi unito lo yogurt e mescolate con un cucchiaio per realizzare un composto ben omogeneo.

Trasferitevi sulla spianatoia leggermente infarinata e impastatelo con le mani per ottenere una consistenza elastica, formate un panetto ricopritelo con un canovaccio. Lasciatelo riposare per mezz’ora almeno.

Trascorso questo tempo, se decidete di cuocere questo pane allo yogurt nel forno, preriscaldate a 200° e foderate la placca con la carta apposita.

Riprendete l’impasto e dividetelo in 8 pezzi, appallottolateli, quindi appiattiteli con il mattarello per ottenere altrettanti dischi, ognuno del diametro di 12 centimetri circa.

Sistemateli in teglia e infornateli per 12 minuti appena.

Pubblicità

Se preferite procedere in padella, sceglietele
In alternativa, potete cucinarli anche in una padella antiaderente. Scaldatela a fuoco allegro, quando risulta ben calda, adagiate il primo pezzo sul fondo e abbassate il gas.

Posizionate il coperchio e cuocete per qualche secondo, quindi rigirateli con la pinza alimentare o con la paletta. Fatelo più e più volte, per fare dorare entrambi i lati e permettere il formarsi delle classiche bollicine.

Proseguite in questo modo per tutti i pezzi rimanenti, impilando man mano il vostro naam su un piatto da portata. Copritelo con un panno per mantenerlo ben caldo e servitelo!

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
7
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su