Leggendo Ora
I pomodori come non li hai mai mangiati! Prova la ricetta di mia nonna!
Pubblicità

I pomodori come non li hai mai mangiati! Prova la ricetta di mia nonna!

I pomodori come non li hai mai mangiati! Prova la ricetta di mia nonna!

I pomodori sono un ortaggio fondamentale nella nostra cucina mediterranea. Oggi vi offro una ricetta che vi guiderà a cuocerli al forno e poi a metterli in barattolo. La mia nonna li preparava sotto al forno della sua cucina a legna. La cottura era spettacolare e con quei pomodori preparava la mia merenda o una favolosa pasta con l’aggiunta finale di cacio ricotta grattugiato, vi garantisco un sapore spettacolare!

Qui sotto troverete ingredienti e preparazione.

Pubblicità

I pomodori come non li hai mai mangiati

I pomodori come non li hai mai mangiati! Prova la ricetta di mia nonna!

Gli ingredienti

Ci occorrono: un chilo di pomodorini; una tazza di olio di oliva (circa 250 millilitri); origano a piacere; un cucchiaio di zucchero; un cucchiaio e mezzo di sale; 2/3  spicchi d’aglio tagliato a fette; 1 peperoncino fresco tagliato a fette o un cucchiaino di peperoncino macinato.

La preparazione

Ci si procura una teglia da forno coi bordi alti e ci si dispongono un chilo di pomodorini, che avrete provveduto a lavare e asciugare con cura e attenzione. Poi si aggiunge un cucchiaio di zucchero, da spolverare sui suddetti pomodorini. Di seguito farà la sua comparsa anche un cucchiaino e mezzo di sale, sparso idem come sopra. Dopodiché si aggiungeranno pure mezzo cucchiaino di peperoncino, sempre spolverando sulla superficie.

A questo punto si può pure aggiungere l’origano, a piacere, e quindi anche 250 millilitri di olio d’oliva, che si deve cercare di incorporare nella maniera più uniforme possibile.

Quindi ci stanno benissimo anche gli spicchi d’aglio tagliati a fette, dopodiché, adoperando una spatola da cucina, si mescola tutto quanto nella teglia, sempre all’insegna dell’uniformità.

A questo punto si mette la teglia nel forno a 180 gradi con forno ventilato, facendo cuore il tutto per un circa un’ora e mezza (poi dipende dal vostro forno). Per capire bene se sono pronti dovrete vedere quando nella teglia rimarrà solo l’olio senza acqua di vegetazione dei pomodorini. Poi si sforna e si fa raffreddare. Adesso ci si munisce di un barattolo abbastanza capace e ci si versano i pomodorini appena cotti.

Pubblicità

Questa magnificenza si può conservare in frigo per un paio di settimane.

Quanto al modo di gustare questi pomodorini, si possono assaporare sul pane, sulla pizza, sulla pasta o come più piace a voi.

La morte loro è sopra una fetta di pane tostato conditi con una bella grattugiata di cacio ricotta.

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su