Leggendo Ora
Guarda come riciclo i gusci delle noci | Progetti semplici, utili e creativi!
Pubblicità

Guarda come riciclo i gusci delle noci | Progetti semplici, utili e creativi!

Come riciclare i gusci delle noci! Guarda quante cose puoi fare!

Riciclare è un’arte alla portata di tutti che ci aiuta a salvaguardare l’ambiente.

Qualsiasi materiale o alimento può essere riutilizzato senza alcuna distinzione ed è per questo che ho deciso di scrivere qui di seguito i mille e più usi di una semplice noce.

Pubblicità

Mi spiego meglio: i gusci delle noci che buttiamo nella spazzatura possono regalare alla nostra casa un tocco di estro in più.

Come riciclare i gusci delle noci! Guarda quante cose puoi fare!

Se sei curioso non resta che continuare a leggere.

Come riciclare i gusci delle noci! Guarda quante cose puoi fare!

Decorazioni di Natale

I gusci delle noci, anche se ad una prima occhiata può sembrare impossibile, possono diventare delle splendide decorazioni natalizie. Possono trasformarsi in palle da appendere al nostro albero, in sfiziosi centrotavola o in ghirlande deliziose. Insomma basta solo mixare manualità e fantasia.

riciclare i gusci delle noci

Lavoretti per bambini

Insegniamo l’arte del riciclo anche ai nostri bambini, ci divertiremo insieme creando piccole meraviglie.

Pubblicità

Candele

Le noci, una volta aperte, possono regalarci dei gusci quasi perfettamente divisi a metà. In questo caso non è affatto difficile riutilizzarli come candele. Per farlo bisogna semplicemente creare una piccola base, versare della cera nel guscio e aggiungere uno stoppino.

Saponette esfolianti

Difficile da credere ma i gusci delle noci posso trasformarsi in fantastiche e profumate saponette esfolianti.

Gli ingredienti che occorrono per compiere questa piccola magia sono:

  • 81 gr di olio di mandorle
  • 66 gr di olio di palma
  • 56 gr di acqua depurata
  • 23 gr di soda caustica
  • 22 gr di olio di cocco
  • 2 gr di lanolina

La prima cosa da fare è quella di recuperare un mortaio, oppure un martello, e frantumare i gusci. Successivamente bisogna macinarli finemente in un frullatore e infine setacciamo tutto per eliminare i pezzi più grandi.

Dopodiché prendiamo un vasetto di vetro riempiamolo d’acqua e aggiungiamo un po’ per volta la soda caustica. Dopo pochissimo tempo il nostro composto si surriscalderà e a quel punto dovremo mescolarlo fino a renderlo completamente limpido. Svolta questa operazione lasciamo raffreddare il tutto per una manciata di minuti.

Pubblicità

A questo punto sciogliamo a bagnomaria in un vetro pyrex la lanolina insieme ai nostri oli e cominciamo ad amalgamare il composto. Quando risulterà completamente uniforme aggiungiamo la soda caustica e amalgamiamo ancora per qualche altro minuto.

Infine, quando il composto ottenuto sarà cremoso aggiungiamo dei piccolissimi granelli di gusci di noce e le essenze profumate nella quantità che preferiamo. Mescoliamo tutto e versiamo il nostro sapone fatto in casa negli stampi di silicone. Infine facciamo raffreddare per almeno una giornata intera.

Bene, adesso non resta che scegliere di riciclare i gusci delle noci nel modo più adatto alle nostre esigenze.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
4
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su