Leggendo Ora
Gocciole fatte in casa: i biscotti tempestati di pepite al cioccolato
Pubblicità

Gocciole fatte in casa: i biscotti tempestati di pepite al cioccolato

Le gocciole fatte in casa sono la versione più golosa e genuina dei noti biscotti confezionati. Tempestate di pepite di cioccolato, sono ideali a colazione per iniziare la giornata con il piede giusto.

La ricetta è molto semplice: una frolla base e tante palline fondenti, ma per una resa da manuale, riponete l’impasto in freezer per un’ora prima di infornarlo. Friabili e inzupposi, faranno la gioia di grandi e piccini! Per la versione dark, sostituite 75 grammi di farina con il cacao amaro in polvere.

Potete conservarli in un contenitore ermetico per oltre una settimana.

Pubblicità

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Gocciole fatte in casa: i biscotti tempestati di pepite al cioccolato

Gocciole fatte in casa: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina tipo 00, 500 g
  • uova, 2 medie
  • burro morbido, 180 g
  • gocce di cioccolato, 100 g
  • zucchero di canna, 200 g
  • vanillina, 1 bustina
  • bicarbonato, 3 g
  • sale fino, 1 pizzico.

Queste dosi vi permettono di realizzare 40 biscotti.

Almeno mezz’ora prima di mettervi al lavoro, sistemate nel frigorifero le gocce di cioccolato: quando le unirete all’impasto base devono risultare ben fredde. Nel mentre prelevate il burro per ammorbidirlo.

Trascorso questo tempo, lavoratelo con lo zucchero e il sale per realizzare una sorta di crema. Servitevi della spatola o del robot da cucina. Unite le uova intere, una ad una, fatele incorporare. Setacciate sul composto farina, vanillina e bicarbonato e uniformate il tutto. In ultimo, inserite le gocce di cioccolato ben fredde. Formate un salcicciotto, avvolgetelo nella carta da forno e lasciatelo rassodare in freezer per un’ora.

Preriscaldate il forno a 180°, foderate la placca con la carta apposita.

Pubblicità

Riprendete ora il salame dal congelatore e affettatelo, cercando di mantenere per ogni fetta uno spessore di 2-3 millimetri. Otterrete così una serie di dischetti tutti più o meno delle stesse dimensioni; potete lasciarli tali e quali, o se preferite, ricavate un ricciolo per renderli del tutto simili a quelli commerciali.

Posizionateli sulla leccarda ben distanziati tra loro e infornate per 15 minuti circa.

Estraeteli e lasciateli raffreddare del tutto prima di assaporarli.

Sono spaziali.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
2
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su