Leggendo Ora
Gocciole fai da te: buonissime, i tuoi figli vorranno solo queste!
Pubblicità

Gocciole fai da te: buonissime, i tuoi figli vorranno solo queste!

Gocciole fai da te: buonissime, i tuoi figli vorranno solo queste!

In commercio ci sono dolci buonissimi, perché negarlo, ma il bello è che volendo li possiamo rifare tali e quali (e anche più buoni, qualche volta) nella nostra umile cucina. Per esempio le gocciole.

Vediamo esattamente come.

Pubblicità

Gocciole fai da te: buonissime, i tuoi figli vorranno solo queste!

Gli ingredienti

Per una ventina di biscotti ci occorrono:

160 gr di farina doppio zero
un uovo
80 gr di burro
7 gr di cioccolato fuso
80 gr di zucchero a velo
qualche goccia di essenza di vaniglia
50 gr di fecola di patate
un cucchiaino di cacao
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
gocce di cioccolato q.b.
mezzo cucchiaino di lievito per dolci

La preparazione

In una ciotola mettiamo il burro, che avremo fatto ammorbidire a temperatura ambiente, quindi aggiungiamo lo zucchero a velo e prendiamo ad amalgamare i due ingredienti con un cucchiaio.

Dopo qualche istante, quando il composto acquisterà più o meno la consistenza di una crema, versiamo pure la vaniglia e l’uovo. Lavoriamo il tutto fino a rendere il composto omogeneo, dopodiché aggiungiamo il cacao e il cioccolato, quest’ultimo dopo averlo fuso.

Adesso ripigliamo a lavorare col nostro cucchiaio. Dopodiché aggiungiamo il lievito, la fecola, il bicarbonato e la farina. Incorporiamo con buona lena le polveri. Quando saranno state assorbite si va avanti a impastare con le mani fino a raggiungere la classica consistenza di un panetto.

Il quale panetto andrà poi messo in frigo per almeno un’ora, dopo averlo sigillato con della pellicola alimentare.

Pubblicità

Passata l’ora, lo recuperiamo e con le mani ci amalgamiamo le gocce di cioccolato.

A questo punto, sempre con le mani, preleviamo delle piccole quantità di impasto e diamo loro grosso modo la forma classica delle gocciole, andando avanti fino a che non finisce l’ìmpasto.

Il passo seguente è trasferire i biscotti sopra una teglia foderata con della carta forno e adagiare sulla superficie delle altre gocce di cioccolato. A questo punto non rimane che mettere la teglia in forno a 180 gradi per un quarto d’ora.

Prima di servire in tavola, i biscotti vanno fatti freddare a temperatura ambiente.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su