Leggendo Ora
Girelle millesfoglie: Friabili e croccanti | Fanno gola a tutti!
Pubblicità

Girelle millesfoglie: Friabili e croccanti | Fanno gola a tutti!

Dischi di sfoglia al cioccolato

Questi dischi di sfoglia ripieni al cioccolato sono una prelibatezza realizzata grazie alla presenza di due diversi impasti che si alternano tra di loro in una spirale di piacere mai provato.

Friabilissimi, morbidi, compatti e con un ripieno golosissimo che si scioglie in bocca vanno preferibilmente gustati caldi, appena spadellati. Già perché per realizzarli non dovrete usare il forno, con un notevole risparmio in bolletta. Vi basterà friggerli in pochissimo olio di semi e in meno di 10 minuti saranno pronti per essere divorati.

La preparazione può sembrare complessa, per il susseguirsi di passaggi che consentono quella resa finale non solo bellissima da vedere, ma anche deliziosa da gustare. Non preoccupatevi, se seguirete i nostri consigli, non fallirete. Vi lasciamo comunque il video da visionare in fondo all’articolo in modo da fornirvi la maggior chiarezza possibile, perché vale assolutamente la pena cimentarsi nella preparazione di questa ricetta. I vostri familiari andranno in visibilio!

Pubblicità

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Dischi di sfoglia al cioccolato

Dischi di sfoglia al cioccolato: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • primo impasto:
    • farina per tutti gli usi, 200 g
    • burro salato, 125 g
  • secondo impasto:
    • acqua tiepida, 140 ml
    • burro salato: 25 g
    • zucchero, 5 g
    • lievito istantaneo, 2,5 g
    • farina, 250 g
  • il ripieno:
    • codette di cioccolato, q.b.

Versate la farina in una ciotola, unite il burro salato fuso e lavorate i due ingredienti fino ad ottenere un panetto ben sodo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 20 minuti.

Nel mentre, preparate il secondo impasto. Mettete la farina in un contenitore, aggiungete il lievito e lo zucchero, mescolate le polveri. Ora incorporate l’acqua e il burro fuso (intiepidito) e iniziate a mescolare il tutto per incorporare alla perfezione i due ingredienti, dovete ottenere un composto elastico e morbido. Fate riposare per un quarto d’ora (3 minuti all’aria più 10 avvolto nel cellophane).

La realizzazione

Prendete il secondo impasto e realizzate un salsicciotto, poi dividetelo orizzontalmente in sei parti tutte delle stesse dimensioni circa.

Riprendete il primo impasto, formate un grosso rettangolo e dividete anch’esso in 6 parti.

Pubblicità

Prendete la prima di ognuno. Appiattite il secondo impasto e per ottenere un quadrato tanto grande da contenere un cubetto del primo. Posizionate quest’ultimo al centro e avvolgetelo nell’impasto più chiaro. Ora con il mattarello appiattitelo per realizzare nere una rettangolo sottile. Ripiegate i lati verso l’interno, quindi con il mattarello stendetelo nuovamente fino ad ottener una lingua lunga e sottile di pasta. Arrotolatela su se stessa con estrema delicatezza e attenzione per formare un cilindro. Sezionatelo a metà, posizionatelo in verticale e premete con il polpastrello al centro. Otterrete una sorta di cestino, sagomatelo con le dita e colmate l’incavo con le codette di cioccolato. Poi richiudetelo e appiattitelo leggermente. Dovete ottenere un disco spesso, con tanti cerchi concentrici, di due colori diversi (sono gli impasti che si alternano in un susseguirsi di spirali).

Proseguite in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti.

Versate un dito d’olio di semi in una padella antiaderente e friggete 4 tondini alla volta facendoli dorare su ambo i lati. Tamponateli e gustateli ancora caldi, si sciolgono in bocca!

Tutto chiaro? Per qualsiasi dubbio guardate il video dal 7.33 al 14 minuto

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su