Leggendo Ora
Macarons fatti in casa, buoni come in pasticceria | Con questa ricetta, ci riescono anche i principianti!
Pubblicità

Macarons fatti in casa, buoni come in pasticceria | Con questa ricetta, ci riescono anche i principianti!

Macarons fatti in casa, buoni come in pasticceria | Con questa ricetta, ci riescono anche i principianti!

Li ammirate sui cabaret delle più rinomate pasticcerie della città, ma non osate cimentarvi nella realizzazione di macarons fatti in casa? Temete di fallire perché la ricetta sembra davvero complicata? Nulla di più improbabile se seguirete le nostre indicazioni!

Con questa preparazione a prova di principianti, offrirete a chi amate il capolavoro più gourmet del pianeta, eletto ormai a dolcetto migliore del secolo. Infatti è carissimo! Eppure per realizzarlo servono pochi ingredienti, tutti di facile reperibilità! Ecco cosa dovete procurarvi:

  • per l’impasto
    • zucchero a velo, 48 g
    • albumi, 50 g
    • farina di mandorle, 50 g
    • zucchero semolato, 60 g
    • matcha in polvere, 3 g
  • per la crema:
    • tuorli, 2
    • zucchero, 55 g
    • acqua, 16 ml
    • burro non salato, 90 g
    • matcha in polvere, 6 g

Fatto? Ora mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Pubblicità

Macarons fatti in casa, buoni come in pasticceria | Con questa ricetta, ci riescono anche i principianti!

Macarons fatti in casa: preparazione

Foderate la leccarda con la carta apposita.

In una ciotola, setacciate la farina di mandorle, lo zucchero a velo e il matcha; non una sola volta, ma almeno due, dovete ottener una polvere finissima.

Pesate gli albumi e versatene 50 grammi in una terrina, unite lo zucchero semolato e posizionatelo su un pentolino per il bagnomaria. Mescolate con la frusta a mano per far rapprendere il composto, poi lavoratelo con lo sbattitore per montarlo a neve fermissima. A questo punto, incorporate le polveri con delicati movimenti e in due volte almeno per ottenere un impasto colloso ed elastico.

Non esagerate con il “macaronage”, ossia con questo mescolare, impastando per evitare che compaiano antiestetiche macchie.

Trasferite il tutto in una sac à poche con beccuccio liscio da 1 centimetro di diametro e iniziate a realizzare tanti piccoli dischetti sulla leccarda, tutti dello stesso spessore e delle stesse dimensioni.

Scuotete la placca con dei piccoli colpetti dal basso e lasciate asciugare all’aria per mezz’ora.

Pubblicità

Nel mentre preriscaldate il forno a 150°.

Infornate per 10 minuti appena. Vedrete i vostri macarons gonfiarsi in cottura. Sfornateli e lasciateli raffreddare.

Preparate la crema.

In un tegamino, versate lo zucchero e l’acqua, mettete sul fornello a fiamma dolce e portate a sfiorare il bollore.

A parte lavorate i rossi a crema, poi unite lo sciroppo e proseguite a lavorare per ottenere un composto spumoso e cremoso: deve triplicare il suo volume. Incorporate ora il burro salato e fatelo assorbire completamente, in ultimo, aggiungete anche il matcha, mescolate con una spatola per realizzare un composto verde brillante.

Preparate la sacca da pasticcere con un beccuccio a stella di 1 centimetro di diametro. Decorate il primo discetto di macarons e chiudetelo con il secondo per realizzare un pasticcino perfetto. Ripetete l’operazione fino a terminare tutti gli ingredienti, quindi sistemateli in un contenitore a chiusura ermetica e riponeteli in frigorifero a rassodare per 2 ore.

Ora gustateli, sono una meraviglia!

Pubblicità

Tutto chiaro? Se così non fosse, guardate il video.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su