Leggendo Ora
Gelato al caffè senza gelatiera: pronto in un solo quarto d’ora
Pubblicità

Gelato al caffè senza gelatiera: pronto in un solo quarto d’ora

Dite la verità: esiste, secondo voi, un modo migliore per chiudere un pasto di un gelato al caffè?

Fresco, cremoso, è il dessert perfetto per ricaricare le batterie e digerire i bocconi amari della vita.

E se vi svelassimo che potete realizzarlo con le vostre sapienti mani, senza gelatiera, in un quarto d’ora soltanto, non vi mettereste subito al lavoro? Che aspettate allora?

Pubblicità

Già, perché è proprio così, in 15 minuti d’orologio preparerete una crema densa e corposa da riporre nel congelatore per 3 ore prima di assaporarlo. Pochi ingredienti, tutti sani, genuini e di facilissima reperibilità per una resa garantita.

Pronte a saperne di più? Iniziamo!

Gelato al caffè pronto in un quarto d’ora e senza gelateria.

Gelato al caffè: ingredienti e preparazione

Per offrire questo gelato a 4 persone, dovete disporre di:

  • caffè solubile, 2 cucchiai
  • panna da montare, 200 ml
  • chicchi di caffè, 30 g
  • latte condensato, 150 g realizzatelo voi con:
    • zucchero a velo, 200 g
    • burro, 50 g
    • latte, 200 ml

Per velocizzare la montata della panna, sistemate nel congelatore un recipiente in vetro e in metallo e le fruste elettriche se estraibili. Mettete la panna sul ripiano più freddo del frigorifero.

Nell’attesa che si raffreddino a dovere, occupatevi della preparazione del latte condensato, la base di ogni gelato che si rispetti.

In un tegamino unite burro, zucchero e latte, mescolate bene, quindi mettete sul fornello. Accendete il gas e fate sfiorare il bollore, senza mai smettere di rigirare, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 12 minuti, facendo addensare bene. Quando la crema risulterà liscia e senza grumi, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Pubblicità

Montate la panna a neve fermissima, quindi versate a filo il latte condensato, poco alla volta, amalgamando bene. Proseguite a lavorare il composto e incorporate il caffè solubile, con la spatola. Quando il colore risulta di un marrone omogeneo, riponete il recipiente in freezer per 3 ore almeno, coprendola con la pellicola alimentare o con il suo coperchio, se ne è provvisto.

Ma vi raccomandiamo di rigirarlo ogni mezz’ora per evitare che si indurisca troppo. Quindi servite il vostro dessert per un brivido di piacere, guarnendolo con chicchi tostati!

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
2
Incerto
6
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su