Leggendo Ora
Cheesecake con pasta frolla: una cremosità senza precedenti, buonissima!
Pubblicità

Cheesecake con pasta frolla: una cremosità senza precedenti, buonissima!

Cheesecake con pasta frolla: morbida e cremosa, buonissima!

La cheesecake, che bontà! È sempre un gran piacere cimentarsi nella preparazione della cheesecake: la versione che ti proponiamo qua sotto è un pelo differente rispetto alla ricetta originale, ma la cucina, si sa, è il regno della sperimentazione. E poi chi è che può dire quando una ricetta è “originale”?

Pubblicità

Cheesecake con pasta frolla: morbida e cremosa, buonissima!

Gli ingredienti

Per la frolla montata occorrono:

250 gr di farina
50 gr di farina di mandorle tostate
200 gr di burro
2,5 gr di cannella
50 gr di uova
1 gr di lievito in polvere per dolci
75 gr di zucchero

La preparazione

Si prende una planetaria e ci si monta la frusta a foglia, dopodiché si lavorano lo zucchero e il burro. Quando abbiamo un composto spumoso e chiaro, aggiungiamo le uova, una per volta, e continuiamo ad amalgamare gli ingredienti.

Poi aggiungiamo la farina normale insieme a quella di mandorle, nonché la cannella e il lievito.

Il composto che otteniamo adesso lo passiamo in una sac à poche con la bocchetta da 10 liscia. Dopodiché prendiamo una tortiera a cerniera dal diametro di 18/20 centimetri, la rivestiamo di carta forno e ci deponiamo il contenuto della sac à poche formando un disegno a spirale con inizio dal centro della tortiera. La stessa cosa facciamo con i bordi fino a circa un’altezza di cinque centimetri. Quindi lasciamo freddare il tutto per una mezzora.

La crema cheesecake

Per la crema cheesecake ci servono:

acqua q.b.
75 gr di uova
450 gr di formaggio spalmabile
3 gr di gelatina
75 gr di albumi
75 gr di zucchero

Pubblicità

La preparazione

Nella planetaria di cui sopra versiamo lo zucchero e il formaggio. Dopo aver ottenuto un composto spumoso uno per volta aggiungiamo prima le chiare d’uovo e poi le uova intere.

Dopodiché ammolliamo in acqua la gelatina e scaldiamo una piccola parte della nostra crema. Fatto questo, si mettono insieme questi due ultimi ingredienti e poi si aggiungono al resto della crema.

Adesso recuperiamo la frolla montata dal frigo e sulla sua superficie versiamo la crema di cui sopra. Ora mettiamo in forno per una trentina di minuti a 180 gradi e allo scadere della mezz’ora facciamo andare cuocere ancora per altri 30 minuti, stavolta a 150 gradi.

Trascorsa quest’altra mezzora, si lascia raffreddare e poi la facciamo riposare in frigo per una notte intera (se siete stretti coi tempi, bastano un paio d’ore).

Il giorno dopo potremo quindi preparare la gelatina di lamponi.

Gelatina

Ci servono:

68 gr di zucchero di cui 8 grammi per la pectina
200 gr di lamponi
1 cucchiaio di succo di limone
3 gr di pectina
50 gr di mela grattugiata

Pubblicità

Si mette sul fuoco un pentolino e ci facciamo cuocere il succo di limone assieme ai lamponi e alla mela. Poi frulliamo e setacciamo il risultato. Quindi versiamo la pectina, che avremo amalgamato con lo zucchero, nel composto mele e lamponi.

Si fa scaldare il tutto fino a sciogliere completamente la pectina. A questo punto si fa bollire per un paio di minuti per attivare la pectina, dopo aver aggiunto il resto dello zucchero. Occorre mescolare per rendere omogeneo il tutto.

A questo punto non si avrà che da versare la gelatina di lamponi sulla torta.

Prima di gustarla, bisogna farla freddare.

Buonissimo appetito!

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su