Leggendo Ora
Frittelle di riso all’arancia: veloci, golose e senza lievitazione
Pubblicità

Frittelle di riso all’arancia: veloci, golose e senza lievitazione

Le frittelle di riso sono un’ottima idea da offrire come dessert alternativo, magari accompagnato da un paio di palline di gelato. Come dolce di contorno o semplicemente come una coccola da regalarsi durante la giornata.

frittelle di riso

Abbiamo utilizzato l’arancia perché si sposa bene con l’aroma del rum ma anche il limone è una validissima alternativa.

Pubblicità

Ecco come si preparano.

Frittelle di riso con cuore di agrume, rum e pinoli, la ricetta

Ingredienti

  • Riso carnaroli, 250 g;
  • Uova, 2;
  • Latte (intero), 500 ml;
  • Farina, 60 g;
  • Rum, 50 ml;
  • Zucchero, 100 g e quanto basta per il passaggio finale;
  • Pinoli, 50 g (o più, a discrezione);
  • Scorza di 1 arancia grattugiata (senza la parte bianca);
  • Sale, un pizzico;
  • Lievito per dolci, 1 bustina;
  • Olio di semi di arachide.

Preparazione

In una pentola (suggeriamo antiaderente) versate il latte, insieme alla scorza di arancia grattugiata e lo zucchero.

Fate scaldare pochi minuti e unitevi il riso. Cuocete per 13/15 minuti, avendo cura di mescolare spesso, finché non avrà assorbito il latte.

Terminata la cottura, trasferite il riso in una ciotola sufficientemente grande e aspettate si raffreddi. Una volta raffreddato, sbattete le 2 uova e unitele nella ciotola. Mescolate.

Aggiungete quindi i 60 g di farina, la bustina di lievito per dolci, il pizzico di sale, i 50 ml di rum ed i pinoli. Amalgamate per bene.

In un’altra pentola (sempre antiaderente) o in una padella che abbia i bordi alti, fate scaldare l’olio di arachidi (per capire quando è alla temperatura giusta, fateci cadere un pizzico di riso così come è stato impastato. Se galleggia l’olio è pronto).

Aiutandovi con un cucchiaio, formate delle palline, immergetele nell’olio e fate dorare bene.

Pubblicità

Non mettete troppe palline assieme ma poche alla volta per garantire la frittura perfetta.

Nel frattempo versate altro zucchero semolato in un altro recipiente.

Una volta ben dorate, con una schiumarola trasferite le frittelle nello zucchero e fatele rotolare perché questo si attacchi su tutta la loro superficie.

Trasferite quindi su un piatto e servite le vostre frittelle con cuore di agrume, rum e pinoli!

 

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su