Leggendo Ora
Frittelle zucchine e quinoa, dietetiche ma gustose!
Pubblicità

Frittelle zucchine e quinoa, dietetiche ma gustose!

Le frittelle con zucchine e quinoa sono un’ottima idea di antipasto ma anche come contorno in tavola fanno la loro figura.

frittelle zucchine

Sono buone calde ma anche fredde. Sfiziose per chi fa attenzione alla dieta in quanto contengono poche calorie rispetto ai fritti canonici.

Pubblicità

Voi direte: ipocaloriche? Sono fritte e c’è il parmigiano!

Il parmigiano è sicuramente più calorico rispetto alle zucchine e alla quinoa, tuttavia è pur sempre un alimento sano che può ben sostituire il sale, soprattutto se è stagionato.

La quinoa inoltre contiene molte proteine (oltre che ferro e magnesio) ed è utile per chi deve evitare il glutine, dato che non ne contiene affatto.

Le zucchine, oltre ad essere poco caloriche, contengono fibre.

Se non volete friggere, potete anche cuocere le frittelle in forno, altrimenti usate l’olio di semi di girasole.

Vediamo dunque cosa serve per prepararle.

Frittelle zucchine e quinoa, la ricetta

Ingredienti

  • Uovo, 1;
  • Farina di riso, 1 cucchiaio o quanto basta;
  • Parmigiano, 100 g;
  • Zucchine, 1;
  • Quinoa, 200 g;
  • Pepe, un pizzico;
  • Sale, all’occorrenza;
  • Olio di girasole.

Preparazione

Grattugiate la zucchina e tenetela da parte.

Pubblicità

Sciacquate per bene la quinoa sotto l’acqua corrente e portate ad ebollizione un pentolino di acqua. Salate e versateci dentro la quinoa ben sciacquata. Dalla ripresa dell’ebollizione, fate lessare per una 20na di minuti.

Una volta lessata la quinoa, scolate e lasciate raffreddare in una ciotola. Quando è fredda, aggiungete la zucchina grattugiata, mescolate e unitevi il parmigiano, il pepe, il sale (niente se il parmigiano è stagionato) e l’uovo già sbattuto.

Amalgamate bene e unite la farina di riso. Amalgamate ancora.

Fritte in olio di semi:

Fate scaldare l’olio di girasole. Aiutandovi con un cucchiaio per le dosi, formate le frittelle (schiacciate la “polpetta” di impasto fra i palmi) e immergete nell’olio bollente.

Aspettate che siano dorate e togliete dall’olio, facendole scolare su carta da forno (o su carta da cucina).

Disponete su un piatto da portata, spolverate eventualmente con un tritato di erbe e servite!

Pubblicità

Cottura in forno:

Invece di far scaldare l’olio di semi, preriscaldate il forno (statico) a 180°.

Formate le frittelle nel modo sopra descritto e rivestite la teglia con carta da forno. Sistemate le frittelle e cuocete a 180° per 20 minuti (ogni forno è diverso, controllate la cottura dopo 15 minuti).

Completate come descritto precedentemente.

Servite e buon appetito!

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su