Leggendo Ora
Frittelle di patate e cipolla in pastella, deliziose e croccanti, una tira l’altra!
Pubblicità

Frittelle di patate e cipolla in pastella, deliziose e croccanti, una tira l’altra!

Le frittelle di patate e cipolla in pastella sono una delizia saporita e croccante.

La loro consistenza è garantita dalla pastella (acqua frizzante, farina e uova) in cui gli ingredienti vengono amalgamati direttamente.

Servite come contorno, secondo o semplicemente come uno spuntino salato, si rivelano ottime e gustose.

Pubblicità

Possono anche essere un ottimo piatto da servire come aperitivo prima di pranzo o cena, magari accompagnato da un bel tagliere di salumi e formaggi.

L’occasione perfetta in cui servire queste frittelle può ben essere un pranzo rustico di Pasquetta. Magari fuori porta.

Ecco la ricetta!

frittelle di patate e cipolla in pastella

Frittelle di patate e cipolla in pastella, ricetta

Ingredienti

  • Olio di semi, quanto basta per friggere;
  • Patate, 4;
  • Cipolle, 2;
  • Uova, 3;
  • Parmigiano grattugiato, 80 g;
  • Sale, quanto basta;
  • Farina 00, 300 g;
  • Acqua gassata fredda, 100 ml.

Preparazione

Tagliate una parte delle cipolle a fette sottili, tritate grossolanamente la restante. Sbattete le uova e tenete tutto da parte.

Lavate le patate, sbucciatele e lessatele. Se volete accelerare i tempi, tagliatele a pezzetti, dal bollore lesseranno in meno tempo.

Una volta lessate, scolate e schiacciate, riducendole a purè.

Pubblicità

Unite alle patate le uova e amalgamate, quindi la farina, mescolando fino ad ottenere un impasto morbido e non troppo appiccicoso.

In questo passaggio, aggiungete la farina man mano che amalgamate. Questo perché, a seconda delle patate che usate, potrebbe servirne anche meno oppure di più.

Unite dunque le cipolle, il parmigiano grattugiato, l’acqua fredda frizzante e amalgamate ancora.

In una padella antiaderente, versate l’olio e fate scaldare. Quando avrà raggiunto la temperatura giusta (immergete la punta di uno stecchino, se intorno fa le bollicine l’olio è pronto), potete iniziare a friggere.

Create delle palline dall’impasto, schiacciatele un poco e fate friggere, non troppe alla volta (per non alterare la temperatura dell’olio).

Quando le frittelle saranno ben dorate, prelevatele con la schiumarola e lasciate scolare su carta assorbente.

Una volta pronte, trasferite su piatto, salate e servite le vostre frittelle di patate e cipolla!

Pubblicità

 

 

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
2
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su