Leggendo Ora
Frittelle con broccoli: facilissime, veloci, leggere e gustose!
Pubblicità

Frittelle con broccoli: facilissime, veloci, leggere e gustose!

Frittelle con broccoli: facilissime, veloci, leggere e gustose!

Se ami le frittelle non posso esimermi dal consigliarti quelle di broccoli.

Questa ricetta è una tra le più gettonate della cucina romana.

Pubblicità

Facili e veloci da realizzare le frittelle di broccolo romanesco sono sofficissime e una volta provate non riuscirete più a farne a meno.

Frittelle con broccoli: facilissime, veloci, leggere e gustose!

 

D’altronde è assodato che le cose più semplici e genuine sono sempre le migliori e le più gustose.

Frittelle con broccoli: facilissime, veloci, leggere e gustose!

Gli ingredienti reperibili in qualsiasi cucina, utili per preparare le frittelle di broccolo romanesco, sono:

  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 220 ml di acqua frizzante
  • 1 kg di broccolo romano
  • 350 gr di farina 00
  • Olio di semi di arachide
  • 1 cucchiaino di miele
  • Sale grosso
  • Sale fino e pepe

Realizzarli e molto facile infatti bastano solo una manciata di minuti per servire a tavola i nostri broccoli.

Tempo totale: 35 minuti
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 15 minuti
Porzioni: 15 – 20 frittelle

Pubblicità

Procedimento

La prima cosa da fare è quella di preparare il broccolo per cucinare. Bisogna pulirlo accuratamente per poi separare le cimette tagliando quelle più grandi a metà.

Successivamente riempiamo una pentola d’acqua, saliamola, e quando comincerà a bollire aggiungiamo le nostre cime. Quando avranno la giusta consistenza, cioè né troppo molli e nemmeno troppo al dente, facciamole scolare e infine raffreddare mettendole un attimo da parte.

A questo punto versiamo in una boule il miele, il lievito e la farina setacciata. Amalgamiamo per bene e dopo aggiungiamo, un po’ per volta, l’acqua frizzante sempre continuando a mescolare. Nel mentre mescoliamo aggiustiamo di sale e pepe.

Mi raccomando la consistenza della nostra pastella non deve diventare troppo liquida ma deve risultare densa.

Dopodiché prendiamo una casseruola stretta e larga adagiamola su un fuoco e facciamo riscaldare l’olio che abbiamo versato al suo interno.

Nel frattempo immergiamo uno alla volta le cime di broccolo ormai fredde nella pastella che abbiamo preparato e, quando l’olio sarà caldo, cominciamo a friggere.

Per friggere al meglio non bisogna riempire eccessivamente la casseruola: le frittelle devono galleggiare nell’olio e diventare di un bel colore dorato.

Pubblicità

Quando saranno pronte posiamole su un piatto piano ricoperto con della carta assorbente per cercare di eliminare l’olio in eccesso.

Prima di servirle calde a tavola aggiungiamo sopra un pizzico di sale per insaporirle.

Buon appetito con le buonissime frittelle di broccolo romanesco.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su