Leggendo Ora
Frittatina alla ricotta: semplicissima per una cenetta primaverile
Pubblicità

Frittatina alla ricotta: semplicissima per una cenetta primaverile

La frittatina alla ricotta è favolosa! Risolve in un baleno l’anno problema, la domanda delle domande, l’assillo di ogni Donna Up che si rispetti: cosa c’è per cena?

Leggera e sfiziosa, conclude perfettamente una giornata primaverile, ora che il clima si fa man mano sempre più rovente e cucinare diventa un’impresa.

Pronta al volo, versatile (potete arricchirla con salumi, erba cipollina, tonno, etc) può trasformarsi in un aperitivo finger food da offrire agli amici di sempre, ospiti per un rendez-vous.

Pubblicità

Potete saltarla in padella o infornarla, a seconda della resa che desiderate ottenere, ovviamente ancor meno calorica se cotta al forno.

Qui troverete entrambi i procedimenti. Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Frittatina alla ricotta: semplicissima per una cenetta primaverile

Frittatina alla ricotta: ingredienti e preparazione

Per queste ricetta procuratevi:

  • uova, 6 grandi (per un risultato altissimo!)
  • ricotta, 250 g
  • latte, 2 cucchiai
  • parmigiano grattugiato, 4 cucchiai
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • erba cipollina, q.b.
  • sale, 1 presa

La preparazione è identica per entrambe le cotture: iniziate a tagliare l’erba cipollina finemente, con la mezzaluna.

Sistemate la ricotta (250 g) in un colino a maglie fitte e lasciatela scolare in modo che perda più siero possibile.

In una terrina capiente, rompete le uova (6), unite il parmigiano grattugiato (4 cucchiai da minestra), il latte (2 cucchiai) e l’erba cipollina. Aggiustate il sale e lavorate il composto con i rebbi di una forchetta per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Infine, incorporate la ricotta e uniformate perfettamente.

Pubblicità
  • Se desiderate infornare la frittata, preriscaldate il forno a 180° e ungete una tortiera da 24 centimetri di diametro, cospargetela poi con un po’ di pangrattato. Oppure foderate con la carta apposita, bagnata e ben strizzata, in modo da garantirvi aderenza al fondo e ai bordi. Versate il composto e cuocetelo per mezz’ora.
  • Preferite friggerla? Mettete un filo d’olio in una padella antiaderente, scaldatela bene; quando sentite sfrigolare, unite il composto di uova e ricotta, abbassate il gas al minimo. Inserite il coperchio e cuocete per 15 minuti. Rigirate la frittata in modo che possa dorarsi su ambo i lati e servitela.

Calda, a temperatura ambiente o freddissima da frigorifero, è sempre una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su