Leggendo Ora
Forno, tutti stanno iniziando a usare una palla di carta stagnola | Questo trucco è fantastico, ad averlo saputo prima!
Pubblicità

Forno, tutti stanno iniziando a usare una palla di carta stagnola | Questo trucco è fantastico, ad averlo saputo prima!

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina, ma necessita di una certa manutenzione.

La griglia, infatti, spesso raccoglie il grasso, l’unto, le salse e il cibo che finisce per “incastrarsi” sugli angoli e nelle fessure, incrostandola.

Ripulirla nel lavello non è poi così agevole, soprattutto se è piccolo e non riesce a contenerla completamente. Ma esiste un trucco della nonna infallibile e sicuro per riportarla come nuova, con ingredienti naturali, sempre presenti nelle nostre dispense, economici ed efficaci.

Pubblicità

Forno, tutti stanno iniziando a usare una palla di carta stagnola! Vediamo come fare!

 

Forno sporco, tutti stanno iniziando a usare una palla di carta stagnola!

Cercate di controllare spesso la griglia del forno e non aspettate che si accumuli troppa sporcizia. Con le alte temperature, i residui di cibo tendono a fissarsi, bruciando. Una volta induriti, la rimozione risulta davvero complicata.

In realtà, sarebbe opportuno procedere ad una pulizia costante, al termine di ogni utilizzo, proprio come facciamo, ad esempio, con una pentola.

Prima di procedere con il trucchetto che stiamo per svelarvi, verificate che le griglie del vostro forno siano abbastanza robuste da tollerare prodotti abrasivi, senza rigarsi o rovinarsi. Alcuni elettrodomestici, infatti, essendo più economici, hanno componenti più delicate da trattare.

Questo espediente è perfetto anche per il barbecue, quando è sporco, incrostato e arrugginito.

Pubblicità

Spennellate l’intera superficie con olio o burro, quando è ancora calda, certo non tanto da ustionarvi! Il grasso lubrifica perfettamente qualsiasi tipo di materiale, anche l’acciaio inox, e rende semplice la rimozione dei residui.

Ora strofinate energicamente, ma non con una spugna o con una spazzola, con un pallina di carta alluminio. Quando avete eliminato le incrostazioni, ripulite l’intera zona con una soluzione a base di carbonato di sodio.

Immergete la griglia in un catino con acqua molto calda e cospargetela con il bicarbonato.

Lasciatela in ammollo per 4 ore almeno, poi con uno spazzolino da denti andate a sfregare i punti più difficili da raggiungere.

Sciacquate sotto al getto del rubinetto e fate asciugare all’aria prima di inserirla nuovamente nel forno.

Facile, vero?! A saperlo prima!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su