Leggendo Ora
Focaccia ripiena al forno, senza lievito! La ricetta veloce
Pubblicità

Focaccia ripiena al forno, senza lievito! La ricetta veloce

Focaccia ripiena al forno, senza lievito! La ricetta veloce.

Focaccia che bontà! Solo che a volte non abbiamo il tempo di aspettare che lieviti l’impasto. Che fare? Poco male, in cucina c’è una soluzione quasi a tutto.

Per esempio seguendo la ricetta che ti proponiamo qui sotto: si tratta di una appetitosa focaccia che per l’appunto si può preparare senza lievitazione!

Pubblicità

Vediamo come si prepara.

Focaccia ripiena al forno, senza lievito! La ricetta veloce

Gli ingredienti

Per portare in tavola questa insolita focaccia al forno e senza lievitazione abbiamo bisogno degli ingredienti che seguono: una dozzina di cucchiaiate di farina doppio zero; 10 grammi di lievito istantaneo per torte salate; due uova; tre cucchiai di olio d’oliva; 120 millilitri di latte; due o tre cucchiai di parmigiano grattugiato; quanto basta di prosciutto cotto; quanto basta di provolone; quanto basta di semi di sesamo (ma on sono obbligatori).

La preparazione

Per prima cosa si prende una ciotola e ci si versano dentro il latte e il lievito, dopodiché si prende a mescolare. Dopo qualche minuto aggiungiamo le uova, il parmigiano, la farina e l’olio e proseguiamo ad amalgamare il composto fino a dargli una consistenza cremosa ma anche liscia e compatta.

Dopodiché ci si munisce di uno stampo per torte, debitamente imburrato in precedenza, e dal diametro di circa 24 centimetri.

Ci versiamo una metà dell’impasto e livelliamolo con una spatola fino a coprirne per intero il fondo.  Fatta questa operazione, adagiamo sull’impasto le fette di prosciutto cotto e quindi il provolone, tagliato a fette. Dopodiché sigilliamo il tutto col resto dell’impasto che avevamo messo da parte.

Livelliamo con una spatola a coprire il tutto e poi, se ci piacciono, guarniamo la superficie con una spolverata di semi di sesamo.

Pubblicità

A questo punto non rimane che mettere in forno a 180 gradi per un venticinque minuti.

Una volta cotta, si sforna la focaccia e la si adagia sopra un piatto da portata.

Adesso non rimane che tagliare una bella fetta e gustare il suo ripieno filante, intenso e saporito.

Buon appetito a tutti!

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su