Leggendo Ora
Dopo il pasto! La tisana potentissima che brucia i grassi e accelera il metabolismo
Pubblicità

Dopo il pasto! La tisana potentissima che brucia i grassi e accelera il metabolismo

La potente tisana che brucia i grassi, accelera il metabolismo e frena la fame!

Oggigiorno sul mercato c’è una vasta gamma di infusi di tutti i tipi e gusti. Ce ne sono che conciliano il sonno, altri favoriscono la digestione, altri ancora possono favorire il dimagrimento.

Tra questi si può menzionare a buon diritto l’infuso alla liquirizia. Vediamo perché.

Pubblicità

La potente tisana che brucia i grassi, accelera il metabolismo e frena la fame!

Liquirizia, aiuta a bruciare il grasso e accelera il metabolismo

La liquirizia (glycyrrhiza glabra) è una pianta la cui radice contiene svariate sostanze benefiche per l’organismo. Ma due spiccano, soprattutto: la capacità di dare la sveglia al metabolismo e di bruciare i grassi in maniera efficace.

Può anche essere utile a contrastare una digestione lenta e pesante e a evitare problemi di flatulenza. Questo si deve alla sua efficacia antinfiammatoria, antispasmodica e antiacida, tutte proprietà che possono darci una mano contro la pesantezza allo stomaco e altri problemi gastrici.

La consigliano anche per problemi intestinali come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. Non solo: può anche combattere il bruciore di stomaco e prevenire le afte della bocca.

Può anche essere utile per proteggere il fegato e rafforzare il sistema immunitario. Ancora una volta, tutto ciò grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, che tra l’altro possono essere una mano santa anche per le mucose e le vie respiratorie.

Come preparare l’infuso alla liquirizia

Preparare una tisana alla liquirizia non è difficile.

Per prima cosa si sciacqua la radice di liquirizia e e se ne tagliano alcuni pezzi. La dose sufficiente è un  cucchiaino di radice tritata (sono più o meno due grammi) a persona.

Pubblicità

Dopodiché la radice tritata va tuffata in una casseruola piena d’acqua e fatta bollire per una decina di minuti. Passati i 10 minuti, si toglie dal fuoco e si filtra con un colino: la tisana è pronta!

Una controindicazione

La liquirizia ha una sola controindicazione: non la possono assumere quanti soffrono di pressione alta, perché ha un effetto ipertensivo.

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su