Leggendo Ora
Decorare con le pigne non è mai stato così facile | Infinite idee per decorare con stile!
Pubblicità

Decorare con le pigne non è mai stato così facile | Infinite idee per decorare con stile!

Ricorrere alle pigne, al naturale o dipinte con colori delicati, ci permetterà di decorare la casa in modo impeccabile, ottenendo uno stile che oramai detta tendenza: Shabby chic è la parola chiave!

Basta veramente molto poco per creare addobbi stupendi: partire da una base a costo zero, inserire pochissimi altri elementi, posizionarli negli angoli strategici della casa. Quante soddisfazioni! I passaggi sono semplicissimi perché si tratta di un fai da te veramente accessibile a tutti!

Pubblicità

Ma vediamo insieme questa stupenda carrellata di idee.

Ghirlanda con pigne colorate

Sembrano fiori ma sono pigne, sezionate e aperte in maniera da farle sembrare a boccioli appena schiusi! Procuratevi una ghirlanda di polistirolo, delle tinte pastello e divertitevi a comporre questa decorazione raffinatissima.

Riciclo delle pigne

Credit foto

 

Ghirlanda con varie tonalità naturali

A ben guardare non c’è che l’imbarazzo della scelta! Si possono creare corone di diversi colori e con pigne di ogni forma e dimensioni: i risultati saranno sempre diversi ed originali.

Credit foto

Pubblicità

Riciclo delle pigne: centrotavola

In rosa, antico o bebè, si vestono di sogno e possono trasformare un comune contenitore di vetro in una nuvola delicata.

Credit foto

Centrotavola con colori naturali

Per questo centrotavola, chic e raffinato, non serve altro che uno spago e una manciata di piccole pigne, da inserire in un vaso, lungo e slanciato.

Credit foto

Decorazioni murali in stile shabby chic

Se amate abbellire la vostra casa, variando via via il tema a seconda della stagione, un ramo ripulito, dello spago,  dei fiori secchi e delle pigne, decorate con un filo di lucine led, trasformerà un angolo anonimo in un punto luce d’effetto.

Pubblicità

 

Credit foto

Anche una fascina sbiancata, a cui appendere decorazioni riciclate e pigne dipinte, scalderà l’ambiente, decretandovi regine assolute dell’attenzione per i dettagli.

Credit foto

Candele fai da te con pigne

Non bisogna essere dei chimici per creare questa meraviglia, basta un po’ di ingegno, non lasciatevi scoraggiare!

Pubblicità

Riciclate la cera avanzata di vecchie candele, togliete lo stoppino se ancora presente, rompendo le rimanenze e sciogliete tutto a bagnomaria o nel microonde. Procuratevi uno stoppino nuovo in ferramenta (costano pochissimo, qualche centesimo di euro).

Posizionatelo sui pirottini  per muffin, sistemate cannella, pacche e pigne, poi versate la cera liquida per ricoprirli.

N.B: Io consiglio di ungere la teglia dei muffin e creare la composizione direttamente al suo interno, evitando i pirottini di carta. Una volta che la cera si è solidificata, capovolgete: le vostre candele sono pronte per qualsiasi tipo di decorazione.

Potete anche creare questo tipo di candela in vecchi bicchieri di vetro spaiati. Stupenda anche come idea regalo!

Credit foto

Beh, non ci resta che augurarvi buon riciclo e fai da te a tutte voi!

Pubblicità

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
19
Felice
2
Incerto
3
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su