Leggendo Ora
Crostata di ciliegie fresche: puoi farla quando hai poco tempo! Buonissima
Pubblicità

Crostata di ciliegie fresche: puoi farla quando hai poco tempo! Buonissima

Crostata di ciliegie fresche: puoi farla quando hai poco tempo! Buonissima

La crostata di ciliegie è un dolce delizioso. Fuori abbiamo una croccante pasta frolla e dentro delle golosissime ciliegie. Si tratta, l’avrete capito, di una variante della classica crostata con la marmellata di ciliegie,.

Vediamo come si prepara questa dolcissima meraviglia.

Pubblicità

Crostata di ciliegie fresche. Gli ingredienti

Ci servono i seguenti ingredienti.

Per la pasta frolla

300 gr di farina doppio zero
150 gr di burro
100 gr di zucchero
un uovo intero più un tuorlo
mezzo cucchiaino  di lievito per dolci
una busta vanillina

Per il ripieno

550 gr di ciliegie snocciolate
75 gr di zucchero
due cucchiai di succo di limone
20 gr di amido di mais (o di fecola di patate)

La preparazione

Preparate la pasta frolla, poi la avvolgete con della pellicola alimentare e la mettete in frigo per trenta minuti.

Nel frattempo, si lavano le ciliegie eliminandone il nocciolo. Alle ciliegie si aggiungono poi lo zucchero, il succo di limone e l’amido di mais setacciato. Si mescola il tutto e si mette un attimo da parte.

Adesso si prende uno stampo per crostate, si unge con del burro e si infarina. Poi si stende la pasta frolla con il mattarello e si adagia sulla tortiera. Il mattarello va passato anche sui bordi per eliminare la pasta in eccesso. Dopodiché si bucherella il fondo con una forchetta.

Pubblicità

Adesso si versano le ciliegie con tutto il loro succo all’interno dello stampo, dopodiché si livellano in modo tale che ricoprano per intero il fondo.

A questo punto con la restante pasta frolla che rimaneva si fanno delle strisce che serviranno a decorare la costata alla maniera classica delle crostate.

Volendo si può anche saltare questo passaggio e realizzare uno strato unico di frolla da sovrapporre alle ciliegie.

La crostata va cotta in forno ventilato a 180 gradi per un 25 minuti, fino a quando non prenderà una bella doratura. Va fatta freddare del tutto prima di sformarla.

Se vi va, la potete spolverare con dello zucchero a velo.

Buon appetito!

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su