Leggendo Ora
Crema al burro perfetta: tutto quello che serve è uno sbattitore!
Pubblicità

Crema al burro perfetta: tutto quello che serve è uno sbattitore!

Crema al burro perfetta: tutto quello che serve è uno sbattitore!

La ricetta che segue ti dice come si fa la meringa svizzera. Passo per passo e col frullatore a immersione.

Crema al burro perfetta: tutto quello che serve è uno sbattitore!

Pubblicità

Crema al burro perfetta: tutto quello che serve è uno sbattitore!

Gli ingredienti

Ci servono: tre albumi (125 grammi);  tre quarti di tazza di zucchero (250 grammi); tre quarti di razza di burro (375 grammi).

La preparazione

Il primo passo è rompere le tre uova e poi separare i rossi dagli albumi. Questi ultimi, che pesano circa 40 grammi l’uno, li mettiamo da parte in un bicchiere grande.

Dopodiché prepariamo due bicchieri uguali e ci versiamo 125 grammi di zucchero in ciascuno. Dopodiché prendiamo una boule abbastanza grande e ci mettiamo il burro, che avremo tagliato a pezzetti (375 grammi).

Adesso si mette una casseruola sul fuoco con dentro mezzo litro d’acqua. Quando questa comincia a bollire, si poggia una boule sulla casseruola e ci si versano gli albumi e lo zucchero, per la cottura a bagnomaria.

Si mescola tutto il tempo con una frusta a mano e si va avanti così per un tre minuti, fino a che la temperatura non raggiunge i 55/60 gradi. A questo punto si toglie il composto dalla casseruola e lo si trasferisce in un’altra boule.

Adesso è il momento di montare gli albumi con uno sbattitore elettrico, a velocità medio-alta, fino a che le chiare non raggiungono la temperatura ambiente. Dopo cinque minuti di lavoro, la meringa dovrebbe essere pronta.

A questo punto bisogna aggiungere il burro a poco a poco, sempre lavorando con lo sbattitore elettrico alla velocità più bassa.

Pubblicità

Quando hai finito il burro, come per magia la crema sarà pronta e la potrai usare in molti modi, per esempio per farcire altri dolci, ma la potrai gustare anche da sola. L’ultimo tocco, però, può essere un goccino di essenza alla vaniglia.

La crema si può preparare con un paio di giorni di anticipo rispetto a quando ci serve e si può conservare in frigo per un cinque giorni (si può anche mettere nel freezer).

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
9
Felice
0
Incerto
4
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su