Leggendo Ora
Ciambelle glassate, dalla tradizione americana alle nostre tavole!
Pubblicità

Ciambelle glassate, dalla tradizione americana alle nostre tavole!

Ciambelle glassate, dalla tradizione americana alle nostre tavole!

Queste ciambelle glassate sono una vera specialità.

Golose e succulenti, come nella migliore tradizione americana, sono morbidissime e imperdibili.

In meno di 2 ore, servirete dei dolcetti davvero straordinari. Potete aggiungere, poi, il top che preferite al cioccolato, alla vaniglia, o qualsiasi altro gusto voi amiate, ma sappiate che sono spettacolari tali e quali, ricoperte da quella loro particolarissima patina di zucchero.

Pubblicità

Ovviamente sono fritte, quindi se siete maniache della linea, non esagerate, ma ricordate che uno sgarro, di tanto in tanto innalza l’umore e aiuta a proseguire con maggior entusiasmo sul vostro cammino.

Procuratevi quindi:

  • per l’impasto:
    • latte tiepido, 120 ml
    • farina, 250 g
    • zucchero, 30 g
    • uovo, 1
    • burro fuso e raffreddato, 40 g
    • lievito secco, ½ cucchiaio
    • noce moscata, 1 pizzico
    • sale, ½ cucchiaino
    • estratto di vaniglia, ½ cucchiaino
  • per la glassa:
    • latte, 80 ml
    • zucchero a velo setacciato, 240 g
    • estratto di vaniglia, ½ cucchiaino

Curiose di scoprire questa ricetta? Potete realizzarla a mano o nel robot da cucina. Voi scegliete come procedere, noi iniziamo!

Ciambelle glassate, dalla tradizione americana alle nostre tavole!

Ciambelle glassate: ingredienti e preparazione.

Versate in una ciotola lievito, zucchero e latte. Copritela con un canovaccio e lasciatela riposare per una decina di minuti, il composto deve diventare spumoso.

Aggiungete burro morbido, uovo, vaniglia e noce moscata, amalgamate, quindi incorporate la farina con il sale e iniziate a lavorare il tutto per ottenere un impasto uniforme ed elastico.

Quando inizia a staccarsi dalle pareti del recipiente, trasferitelo sulla spianatoia infarinata e impastate ancora per 5 minuti. Ungete un recipiente e riponetevi il panetto, copritelo con la pellicola alimentare e lasciatelo lievitare per 2 ore circa in un luogo asciutto e lontano dalle correnti di aria.

Pubblicità

Trascorso questo tempo, riprendetelo e sgonfiatelo, quindi stendetelo con un mattarello per portarlo allo spessore di 1 centimetro circa. Ritagliate con un coppapasta da 8 centimetri di diametro tanti dischi e realizzate un buco al centro, di circa 2 centimetri di diametro con un tagliabiscotti più piccolo.

Foderate la teglia con la carta apposita e trasferitevi gli anelli. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare ancora.

Nel mentre, versate abbondante olio di semi in un tegame alto e capiente, mettetelo sul fornello e portatelo al punto di fumo.

Inserite 2 ciambelle alla volta e friggetele per 2 minuti per lato, scolatele con la schiumarola e adagiatele via via sulla carta assorbente. Proseguite in questo modo fino a terminare il tutto.

Preparate la glassa lavorando latte, estratto di vaniglia e zucchero fino ad ottenere una consistenza fluida e liscia. Immergetevi le ciambelle ancora calde in modo da impregnarle perfettamente su ogni lato.

Adagiatele sulla gratella e lasciatele asciugare per circa 30 minuti.

Ora gustatele ancora tiepide, sono un capolavoro!

Pubblicità

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su