Leggendo Ora
Caprese all’arancia senza farina, una ricetta fantastica!
Pubblicità

Caprese all’arancia senza farina, una ricetta fantastica!

La caprese all’arancia è una variazione a tema della tradizionale torta campana al cioccolato. Nella sua veste più primaverile, fresca e profumata, questo dolce sprigiona un sapore unico e ben bilanciato. Privo di farina, adatto anche a chi soffre di celiachia, ha un consistenza umida e scioglievole che regala vibrazioni di indescrivibile piacere al palato.

Facilissima da realizzare, richiede solo un po’ di attenzione durante la cottura, ma con i nostri suggerimenti non fallirete.

Lasciatela raffreddare completamente prima di assaporarla perché i sapori possano fondersi tra loro in maniera perfetta, creando una sinfonia unica e speciale. Servitela a fine pasto per regalare ad amici e ospiti un viaggio immaginario sulle incantevoli scogliere della Costiera.

Pubblicità

Che aspettate allora, procuratevi:

  • fecola di patate, 50 g
  • mandorle pelate, 200 g
  • cioccolato bianco, 180 g
  • zucchero semolato, 60 g
  • zucchero a velo, 120 g
  • olio extravergine d’oliva, 100 g
  • uova, 5 intere
  • arancia, 1 solo la scorza
  • lievito per dolci, 5 g
  • zucchero a velo, q.b. per decorare
  • 2 o 3 gocce di aroma concentrato all’arancia

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

 

Caprese all’arancia: la preparazione

Preriscaldate il forno a 200° in modalità ventilata. Imburrate e infarinate una tortiera da 22 centimetri di diametro, rimuovete l’eccesso capovolgendola sul lavello. Oppure foderatela con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire bene al fondo e ai bordi.

Frullate le mandorle e lo zucchero a velo nel mixer da cucina. Trasferite il tutto in un recipiente. Unite il cioccolato, ridotto in polvere finissima, a coltello o nel robot.

Grattugiate direttamente sul composto la scorza dell’arancia, aggiungete la fecola, il lievito e le gocce di aroma all’arancia e amalgamate gli ingredienti secchi con un cucchiaio.

Pubblicità

Versate l’olio e mescolate ancora.

Con le fruste elettriche o nella planetaria, montate le uova con lo zucchero semolato fino a che il composto non diventa spumoso. Servendovi di una spatola, incorporatele nel recipiente con il composto di cioccolato, mandorle e arancia. Realizzate movimenti lenti dal basso all’alto e uniformate il tutto.

Avete il bimby?

Farete ancora prima. Inserite mandorle, zucchero a velo nel boccale. Azionatelo a velocità turbo per 5 secondi, trasferite il composto in un recipiente, e tritate il cioccolato bianco da solo per 5 secondi a velocità turbo. Svuotate il boccale nuovamente. Posizionate la farfalla, inserite le uova con lo zucchero semolato e montatele per 15 minuti a velocità 5. Rimuovete la farfalla e inserite con le uova anche il cioccolato bianco, le mandorle, la fecola, il lievito, la scorza di arancia e le gocce di aroma. Impostate velocità 2 per 30 secondi, quindi versate l’olio e azionate nuovamente a velocità 2 per 20 secondi.

A questo punto, qualsiasi sia la modalità di realizzazione dell’impasto, trasferitelo nello stampo e infornate per 5 minuti. Abbassate poi la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 45 minuti.

Estraete il dolce e lasciatelo raffreddare completamente prima di sformarlo, spolverarlo con lo zucchero a velo e gustarlo.

È una meraviglia!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
16
Felice
3
Incerto
1
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su