Leggendo Ora
Brownie con solo 2 ingredienti | Li faccio Senza burro, farina, uova e latte | 140 calorie!
Pubblicità

Brownie con solo 2 ingredienti | Li faccio Senza burro, farina, uova e latte | 140 calorie!

i brownie

I brownie che si fanno con solo due ingredienti, senza latte, uova e farina.

Se ti ha preso una voglia di dolce, ma non vuoi appesantirti troppo, la ricetta che trovi qui di seguito può fare al caso tuo. Si tratta di brownie che si possono preparare con solo un paio di ingredienti, e senza burro, farina, uova e latte.

Una porzione di questi fantastici dolcetti pesa solo per 140 calorie all’incirca, quindi se ne può godere senza per questo cadere nei sensi di colpa.

Pubblicità

Sono indicatissimi per la prima colazione, ma vanno bene anche per una ottima e ghiotta merenda diversa dal solito.

Ma veniamo subito alla ricetta, che come al solito articoliamo in una parte dedicata agli ingredienti e una alla preparazione.

I brownie che si fanno con solo due ingredienti, senza latte, uova e farina

Gli ingredienti

Gli ingredienti. Si diceva sopra che sono solo un paio, cacao e banane. Per quattro persone vanno bene queste quantità: cinque cucchiai di cacao in polvere del tipo semi-dolce e quattro banane medie, meglio se alquanto mature.

La preparazione

La prima cosa è sbucciare le banane, dopodiché dobbiamo schiacciarle tipo purea con una semplice forchetta (o magari uno schiacciapatate).

Fatta questa purea, le banane così (bis) trattate le versiamo nel bicchiere del mixer,. La mossa successiva è molto facile da indovinare: ci uniamo il nostro cacao semi-dolce e poi mettiamo in moto il macchinino. Dobbiamo frullare per qualche minuto: l’obiettivo è ottenere un mix denso, liscio, vellutato, senza grumi.

Dopo che abbiamo finito di usare il frullino, ci procuriamo uno stampo per il pane che possegga più o meno le dimensioni di venti centimetri per otto. Ora lo rivestiamo con della carta da forno e poi ci si versa dentro l’impasto, che livelleremo con una spatola da cucina. Adesso l’appuntamento imprescindibile è col forno, che ospiterà questo stampo per una mezzora, quaranta minuti, a 170 gradi.

Pubblicità

Quando la nostra torta-brownie è pronta, va poi traslocata nel frigidaire per diciamo una trentina di minuti, senza sformare.

Quando i trenta minuti sono passati, si piglia il dolce, si leva dallo stampo di cui sopra, ci si sbarazza della carta forno, si spolvera col cacao ad libitum e poi si taglia in sei quadrotti (quadrott-ini o quadrott-oni, fate voi) che saranno pronti da mettere in tavola.

Buon lavoro, buon divertimenti e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su