Leggendo Ora
Alga spirulina: scopri a cosa serve e chi può assumerla
Pubblicità

Alga spirulina: scopri a cosa serve e chi può assumerla

Alga spirulina: a cosa serve, a chi fa bene e a chi no

La Spirulina è un’alga di colore verde-azzurro che può arrivare da Asia, Africa o America Latina. Da quelle parti sono secoli che viene raccolta e adoperata sia a scopo alimentare che latamente curativo.

Alga spirulina

Pubblicità

Il suo colore verde lo deve alla presenza elevata di clorofilla e quanto al nome, questo è suggerito dalla forma a spirale dei suoi filamenti.

Dal punto di vista tassonomico, in realtà, non siamo davanti a un’alga vera e propria quanto piuttosto a un cianobatterio, ovvero un organismo unicellulare che per il proprio sostentamento utilizza la fotosintesi.

Alga spirulina: una vecchia conoscenza

Le testimonianze più antiche circa l’utilizzo alimentare e non di questa alga datano addirittura a circa 6mila anni fa.

Nell’impero di mezzo ancora oggi se ne fa un ampio uso alimentare e proprio in Cina si trovano i maggiori esportatori mondiali di questa “alga”.

La spirulina è composta per circa il 70 per cento di proteine, ma contiene anche numerose vitamine (A, E, D, gruppo B), e minerali (ferro, zinco).

I principali benefici che consumare spirulina arreca alla salute possono essere riassunti come segue.

La maggior parte delle ricerche condotte sulla spirulina si sono concentrate sulle sue vitamine e minerali e sul conseguente potenziale effetto antiossidante e rafforzativo del sistema immunitario.

Pubblicità

Il Ministero della Salute degli Stati Uniti, in particolare, si dimostra possibilista circa un effetto della spirulina nell’abbassare la pressione del sangue, anche se si pronuncia con molta prudenza circa altri effetti benefici.

 

Alga spirulina: a cosa serve, a chi fa bene e a chi no

In definitiva questa alga è: antiossidante, antinfiammatoria e antivirale. Inoltre svolge un ruolo di stimolo e rinforzo del sistema immunitario.

Contribuisce in particolare anche alla produzione di acetilcolina, che è un neurotrasmettitore, e quindi contribuisce al buon funzionamento del sistema nervoso. È pure antisettica e stimola il transito intestinale.

La spirulina sembra produca effetti positivi anche sistema cardiovascolare, perché aiuta ad abbassare colesterolo e trigliceridi.

Dal punto di vista di eventuali controindicazioni, questa alga in genere è considerata un prodotto sicuro. Ci sono cianobatteri che producono tossine pericolose per la salute, ma non ci sono indicazioni di possibile tossicità della spirulina, anche perché, essendo coltivata su vasta scala, la sua produzione è strettamente controllata e monitorata dalle autorità sanitarie.

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su