Leggendo Ora
Acqua e avena: il duo brucia-grassi, fa passare la fame e abbassa il colesterolo
Pubblicità

Acqua e avena: il duo brucia-grassi, fa passare la fame e abbassa il colesterolo

Acqua e avena: il duo brucia-grassi che abbassa il colesterolo

Acqua e avena: il duo brucia-grassi che abbassa il colesterolo. L’acqua di farina d’avena è piena di fibra e la fibra, si sa, può aiutare a perdere peso. Non solo, sembra anche che assumere acqua di avena possa diminuire la voglia di dolci.

Si diceva delle fibre: tra i cereali l’avena è uno di quelli che ne contiene di più. Questo vuol dire molti benefici per la salute. Per esempio la capacità di abbassare la pressione troppo alta, di alleviare i dolori di stomaco e di far perdere peso, come spiega questo studio spagnolo del 2016.

Pubblicità

È anche molto utile al benessere dell’intestino: ne lubrifica le pareti e facilita l’espulsione delle tossine.

A voler riassumere tutti i benefici che si attribuiscono all’acqua di farina di avena, e sulla base di precisi studi, possiamo affermare che: fa calare il colesterolo cattivo; stabilizza la glicemia; aiuta a tenere sotto controllo la pressione; facilita la peristalsi intestinale; facilita la perdita di peso.

Per dimagrire

La maggior parte delle persone che usano consumare acqua di farina d’avena lo fanno perché le aiuta a dimagrire. Tutto merito della fibra che contiene e anche del basso tenore di calorie, grassi e zuccheri.

E tra i vantaggi dell’acqua di farina di avena c’è anche quello, non trascurabile, che dà sazietà, il che contribuisce alla sua efficacia nel facilitare il dimagrimento.

Per aumentarne l’effetto non è una cattiva idea accompagnare questo beverone con altri alimenti e/o spezie ricchi di fibre. Per esempio: banana, farina di cocco, fragole, cannella, chiodi di garofano.

Ne aumentano l’effetto, certo, ma ne migliorano anche il sapore. Il quale sapore, ammettiamolo, non è esattamente il massimo.

Una ricetta

L’acqua di farina d’avena si può adoperare un po’ dappertutto, per esempio anche nei per frullati, nei biscotti e perfino nelle zuppe. Non ha un sapore troppo deciso, sicché si può accompagnare bene con cibi più “carichi” di gusto, sia dolci che salati.

Pubblicità

Una ricetta per assumere l’acqua di farina di avena può essere questa:

Gli ingredienti: tre tazze d’acqua; una tazza di fiocchi d’avena; quattro cucchiaini di miso d’orzo.

La preparazione è elementare: si fa bollire l’acqua, si leva dal fuoco, si aggiungono i fiocchi d’avena e si tengono in ammollo per una mezzora.

Passati i 30 minuti, si aggiunge il miso e si mescola per bene. Volendo si può filtrare e travasare in un barattolo di vetro oppure consumare subito.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su