Leggendo Ora
Marmellata di novembre: come preparare questa confettura straordinaria!
Pubblicità

Marmellata di novembre: come preparare questa confettura straordinaria!

Novembre, tempo di mandarini, tempo di marmellata!

Ai primi freddi, il profumo d’agrumi riempie la cucina e la casa di ricordi e scalda il cuore.

Questi frutti sono ricchi di vitamine che non si disperdono in cottura e possono aiutarci ad avere la giusta carica per affrontare la giornata, magari spalmati su una fetta di pane tostato, al mattino per colazione. 

Pubblicità

Pronte a scoprire la ricetta per una confettura straordinaria? Via!

marmellata di novembre

Marmellata di novembre: come preparare una confettura straordinaria!

Per preparare questa meravigliosa marmellata procuratevi:

  • mandarini, 1 kg, meglio se clementine,
  • zucchero bianco, 500 gr.

Iniziate sterilizzando i vasetti. Inseriteli in una pentola capiente senza coperchi e ben distanziati tra di loro. Riempite con l’acqua il fondo fino a coprire i bordi dei contenitori. Accendete il gas e portate ad ebollizione. Calcolate 25 minuti di bollore, quindi inserite i coperchi sui vasetti e proseguite per altri 10 minuti. Spegnete la fiamma, scolate e lasciate raffreddare completamente.

Dedicatevi ora alla preparazione della confettura.

Togliete l’eventuale picciolo dai mandarini.

Riempite nuovamente con l’acqua un tegame capiente e portate ad ebollizione; a bollore raggiunto, inserite gli agrumi e fateli cuocere per 6 minuti circa. Scolateli e versateli su un piatto e ricoperto con un canovaccio asciutto e pulito. Lasciateli raffreddare. Ora divideteli in quattro, eliminate le parti bianche e i semini, ma non la scorza.

Pubblicità

In un mixer da cucina, frullateli alla massima velocità e versateli nuovamente in un pentolino. Accendete il fuoco a fiamma media, aggiungete via via lo zucchero mescolando con un cucchiaio di legno.

Quando il composto arriva a bollore, spegnete il gas e trasferite ancora nel robot da cucina; frullate un’ultima volta. La vostra marmellata è ora pronta per essere invasata!

Versatela nei contenitori sterili, mantenendo sempre la distanza di 1/2 centimetro dal bordo. Richiudete e lasciate raffreddare. Conservatela in un luogo asciutto e al riparo dalla luce.

La confettura di mandarini è perfetta per regalarvi una colazione gustosa o per farcire una meravigliosa crostata autunnale! Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
3
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su