Leggendo Ora
Trofie, zucchine e gamberoni: tutto a crudo in padella | il primo piatto per chi è a dieta! 280 calorie
Pubblicità

Trofie, zucchine e gamberoni: tutto a crudo in padella | il primo piatto per chi è a dieta! 280 calorie

Trofie, zucchine e gamberoni: il primo ottimo per chi è a dieta

Trofie, zucchine e gamberoni: oggi parliamo di un primo piatto che può rivelarsi ottimo anche per chi segue una dieta dimagrante. Ogni porzione “pesa” infatti solo per 280 calorie.

In effetti non sta scritto da nessuna parte che non si possa mettere in tavola un eccellente e saporito piatto di pasta senza per questo far sballare il conto delle calorie. Oggi a pranzo prova con questo invitantissimo mix di trofie, zucchine e gamberoni, non te ne pentirai.

Pubblicità

Ma veniamo alla ricetta.

Trofie, zucchine e gamberoni: gli ingredienti

Per tre porzioni gli ingredienti necessari sono: 250 grammi di zucchine; 240 grammi di gamberoni (o gamberi) freschi; 180 grammi di trofie, possibilmente integrali e fresche; 60 grammi di formaggio spalmabile; uno spicchio di aglio; un mazzetto di prezzemolo fresco; quanto basta di curcuma; un cucchiaio di olio d’oliva; quanto basta di sale.

La preparazione

La prima cosa è lavare le zucchine, poi si tagliano via le punte e si fanno a fettine. Quindi si passa ai gamberoni: si puliscono, si toglie loro il carapace e si mettono in una boule assieme all’aglio e al prezzemolo tritato.

Adesso ci si munisce di una padella e ci si versano le rondelle di zucchina, si coprono con dell’acqua e poi si aggiungono le trofie.

Sì, hai letto bene: la pasta si cala nell’acqua fredda. Che detta così sembra una bestemmia, ma credimi, la cosa ha un suo senso. Si aggiusta di sale e si ravviva la fiamma a un livello piuttosto vivace.

Si aspetta che pasta e zucchine prendano a cuocere, mescolando con continuità. A circa tre quarti del tempo di cottura, si aggiunge pure il formaggio spalmabile, sempre girando.

Quando mancano pochi minuti dal termine della cottura, è il momento di calare anche i gamberoni, la curcuma e un cucchiaio d’olio. Si fa andare tutto quanto fino a che la parte liquida non si rapprende fino al punto di formare una crema.

Pubblicità

Sembra una cosa lunga e complicata, ma in realtà l’intera preparazione prenderà sì e no poco più di 10 minuti.

Buon divertimento e buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
3
Felice
2
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su