Leggendo Ora
Torta salata con melanzane, zucchine e ricotta: provala, è buonissima!
Pubblicità

Torta salata con melanzane, zucchine e ricotta: provala, è buonissima!

Torta salata con melanzane, zucchine e ricotta: provala, è buonissima!

Buongiorno. La ricetta di oggi è una deliziosa torta rustica. Non ha niente di dietetico, ma chi l’ha detto che si debba stare sempre a dieta, mica siamo degli eremiti votati alla rinuncia.

A dire il vero questa versione che trovate spiegata sotto è leggermente light, se la possiamo definire in questo modo: la pancetta fritta con la cipolla è qui sostituita con del semplice prosciutto cotto. Vediamo come si prepara questa delizia.

Pubblicità

Torta salata con melanzane, zucchine e ricotta: provala, è buonissima!

Torta salata con melanzane, zucchine e ricotta: provala, è buonissima!

Gli ingredienti che ci servono

una zucchina
una melanzana
60 grammi di parmigiano
150 gr di prosciutto cotto
due uova
400 gr di ricotta
200 gr di scamorza a fettine
sale e pepe
burro e farina per la teglia
un tuorlo più un cucchiaio di latte per spennellare e un cucchiaio di parmigiano
due rotoli di pasta sfoglia rotonda (oppure se volete farla voi troverete la mia ricetta a piè pagina)

La preparazione

Sarebbe bene friggere le verdure il giorno prima, così facendo si accorciano i tempi di realizzazione, ma ovviamente ognuno può fare come meglio crede.

Come prima cosa si lavano e si asciugano ben bene la zucchina e la melanzana. Facciamo a rondelle la prima e a cubettini la seconda. Dopodiché non rimane che friggerle e tenerle da parte.

In una terrina bella capace versiamo la ricotta, le uova (due), il parmigiano, il sale e il pepe e amalgamiamo tutto per bene.

Adesso tagliamo alla julienne metà della scamorza (100 grammi circa, ma dobbiamo mettere da parte almeno sei fettine); facciamo la stessa cosa con il prosciutto. Aggiungiamo all’impasto di ricotta appena preparato il parmigiano (60 grammi meno un cucchiaio che poi servirà per la decorazione), aggiustiamo di sale e pepe e amalgamiamo tutto quanto.

Adesso ungiamo e infariniamo una teglia e ci adagiamo dentro un primo disco di sfoglia che bucherelliamo coi rebbi di una forchetta.

Pubblicità

Ora versiamo il nostro impasto sulla sfoglia e la copriamo con le sei fettine di scamorza. Quindi aggiungiamo le verdure fritte e ricopriamo con l’altro disco di pasta sfoglia, Sigilliamo per bene i bordi e bucherelliamo di nuovo coi rebbi di una forchetta pure questo secondo rotolo di pasta sfoglia.

Mettiamo in forno a una temperatura di 165 gradi per mezzora.  Trascorsi venti minuti, tiriamo fuori dal forno e spennelliamo con del tuorlo mischiato a un cucchiaio di latte e spolveriamo col parmigiano la superficie.

Ora inforniamo per altri dieci minuti e quando sono passati sforniamo. Lasciamo raffreddare e poi portiamo in tavola.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su