Leggendo Ora
Torta light al limone: morbida, umida, senza uova, latte e burro. Deliziosa davvero!
Pubblicità

Torta light al limone: morbida, umida, senza uova, latte e burro. Deliziosa davvero!

Torta light al limone: morbida, umida, senza uova, latte e burro. Deliziosa davvero!

Se hai voglia di un dolce buono ma leggero per il dopo pranzo, la torta light al limone che ti suggeriamo qua sotto può rivelarsi una scelta ideale. Aromatica e fresca, questa delizia regala dolcezza e fragranza senza appesantire.

Non a caso, la ricetta non prevede né latte né uova e neppure il burro. Vediamola.

Pubblicità

Torta light al limone: morbida, umida, senza uova, latte e burro. Deliziosa davvero!

Torta light al limone: morbida, umida, senza uova, latte e burro. Deliziosa davvero!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ci occorrono per la preparazione di questo profumatissimo gioiellino sono:

il succo di due limoni
una bustina di lievito per dolci
300 gr di farina 00
la scorza grattugiata di un limone
180 ml di acqua
quanto basta di zucchero a velo
140 gr di zucchero oppure 70 gr di stevia (è un dolcificante di origine vegetale)
60 ml di olio di semi

Prepariamo assieme questa torta light al limone. Non ci vuole nemmeno troppo tempo. In poco più di cinque minuti la torta sarà infatti bell’e pronta, per il piacere nostro e dei nostri ospiti.

La preparazione

Si comincia versando in una ciotola abbastanza capace l’acqua, l’olio di semi, il succo di limone e la scorza grattugiata di un limone. Fatto questo, con una frusta elettrica provvediamo a lavorare gli ingredienti per non meno di un paio di minuti, meglio tre.

Dopodiché al composto aggiungiamo lo zucchero e la farina mescolata precedentemente con il lievito, alternandoli tra loro. Quindi prendiamo a lavorare il tutto fino a ottenere un composto abbastanza denso e senza grumi.

A questo punto mettiamo le mani sopra una tortiera a cerniera del diametro di 20 centimetri e ne ungiamo e infariniamo il fondo su tutta la superficie.

Pubblicità

Fatta questa operazione, ci versiamo dentro il nostro impasto, lo livelliamo con una spatola e poi mettiamo la tortiera in un forno statico e preriscaldato a 175 gradi, per un trentacinque, quaranta minuti.

Possiamo controllare la cottura con la solita e intramontabile tecnica dello stuzzicadenti. Una volta pronta, la facciamo raffreddare a temperatura ambiente e poi la spolveriamo con un po’ di zucchero a velo.

Vedrai: questa torta sarà una festa per le papille e anche per gli occhi. E potrai gustarla in qualunque momento della giornata.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito a tutti!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su