Leggendo Ora
Torta caramellata di mele senza glutine: un gusto incredibile
Pubblicità

Torta caramellata di mele senza glutine: un gusto incredibile

Torta caramellata di mele senza glutine: un gusto incredibile

La torta caramellata di mele è un dessert incredibile: la crosticina croccante e golosa che si forma in cottura si scontra con la consistenza umida e morbida del dolce, avvolgendovi in un piacere tanto scioglievole da prenderci gusto. Non frenate il vostro desiderio di fare il bis o il tris, lasciatevi tentare: questa ricetta è senza burro, latte, farina. Leggera e sfiziosa, può essere tranquillamente assaporata dagli intolleranti a lattosio e glutine. Contiene pochissimo zucchero e 3 uova, per cui non rientra nel filone light per eccellenza, ma apporta un contenuto ridotto di calorie ed è perfetta per chi è sempre attenta alla linea.

Per sformarla, dovrete semplicemente capovolgerla: vi sorprenderà in bellezza e bontà!
Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Torta caramellata di mele senza glutine: un gusto incredibile

Pubblicità

Torta caramellata di mele: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • fecola di patate, 100 gr
  • zucchero semolato, 100 gr
  • limone non trattato, 1 succo e scorza
  • uova intere, 3
  • mele, 6
  • lievito per dolci, 1/2 bustina
  • zucchero di canna, q.b. per caramellare

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una tortiera da 20/22 centimetri di diametro con la carta apposita. Bagnatela e strizzatela per farla aderire bene alla base e ai bordi, poi cospargetela di zucchero di canna (q.b.).

Grattugiate il limone (1), poi dividetelo a metà, spremetelo e filtratene il succo.

Lavate le mele (6), asciugatele e sbucciatele, privatele del torsolo e riducetele a dadini. Irroratele con il succo di limone perché non anneriscano e trasferitele nello stampo, distribuitele in modo tale che il fondo venga interamente ricoperto.

In una ciotola larga e capiente, rompete le uova (3) e lavoratele con lo zucchero (100 g); servitevi dello sbattitore elettrico per ottenere rapidamente una spuma soffice e golosa. A parte, in un’altra terrina, amalgamate il lievito (½ bustina), la fecola (100 g) e la scorza di limone.

Unite ora le polveri al composto di uova e zucchero con lenti e delicati movimenti dal basso all’alto, quando l’impasto risulta uniforme, trasferitelo nella tortiera, sulle mele a cubetti. Livellate la superficie e infornate per mezz’ora circa. Fate la prova stecchino, estraete il dolce quando risulta asciutto.

Capovolgetelo immediatamente su un piatto da portata e lasciatelo intiepidire leggermente: questa torta è magnifica ancora calda e fumante, ma non delude neppure a temperatura ambiente!

Pubblicità

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
2
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su