Leggendo Ora
Ti basta arrotolare le melanzane e farcirle così | Gli involtini di melanzane più buoni di sempre!
Pubblicità

Ti basta arrotolare le melanzane e farcirle così | Gli involtini di melanzane più buoni di sempre!

Ti basta arrotolare le melanzane e farcirle così | Gli involtini di melanzane più buoni di sempre!

Si sa, con le melanzane si possono mettere insieme una infinità di piatti diversi e tutti super appetitosi. La ricetta che trovate qui appresso è per degli involtini semplici da fare, ma estremamente appetitosi e super filanti. Una combinazione irresistibile.

Vedrai, sapranno piacere a tutta la famiglia. E poi c’è anche il vantaggio che per prepararli ci vuole davvero molto poco, sia in termini di tempo che di difficoltà.

Pubblicità

Vediamo subito come.

Gli involtini di melanzane. Gli ingredienti

Ci occorrono:

un rametto di rosmarino
120 millilitri di olio extravergine d’oliva
basilico quanto basta
pepe quanto basta
uno spicchio d’aglio
sale quanto basta

Per la farcia:

100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di fontina
250 gr di fette di fesa di tacchino o pollo

Per la base della pirofila ci servono:

Pubblicità

100 gr di pangrattato
olio quanto basta
qualche pomodorino per decorare

La preparazione

Cominciamo col fare a fette le melanzane dopo averne spuntato le estremità. Le fettine dovranno essere spesse più o meno un mezzo centimetro.

Adesso in una boule abbastanza piccola mischiamo olio, sale, rosmarino, aglio e basilico. A questo punto in questo mix intingiamo un pennello da cucina e poi lo passiamo sulle nostre fette di melanzana.

Arrivati a questo punto della preparazione, mettiamo a scaldare sul fuoco una padella antiaderente e ci adagiamo sopra le nostre fette di melanzana aromatizzate.  Quando sono cotte le passiamo su un piatto.

Adesso ungiamo con dell’olio una pirofila e poi ci spolveriamo sopra il pangrattato.

Prendiamo una fetta di melanzana e ci mettiamo sopra una fetta di fesa di tacchino tagliata a metà; quindi uniamo un pezzo di fontina. Arrotoliamo ben bene il tutto e l’involtino che abbiamo appena ottenuto lo disponiamo con cura nella pirofila. Un’avvertenza: la parte  “aperta” dell’involtino dovrà guardare il fondo della pirofila, per ovvi motivi.

Chiaro che si va avanti così fino a che ci sono ingredienti a disposizione. A quel punto sopra agli involtini ci starà bene una spolverata con la fontina a cubettini e il parmigiano grattugiato.

Pubblicità

Aggiungiamoci anche un po’ di pangrattato e quindi non ci rimane che infornare i nostri bocconcini per un quarto d’ora circa a duecento gradi (in forno preriscaldato).

Quando gli involtini prenderanno una sublime doratura, li sforniamo, e quando si sono un po’ freddati li portiamo finalmente in tavola, per la gioia nostra e dei nostri commensali.

Evviva.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su