Leggendo Ora
Tè caldo sul parquet: Il trucco che non conosci!

Tè caldo sul parquet: Il trucco che non conosci!

Tè caldo sul parquet: versalo, è portentoso!

Preparate un bel tè caldo e poi versatelo sul parquet! Non stiamo scherzando, funziona!

Sappiamo bene quanto questo materiale sia difficile da trattare. Vero è che crea un ambiente talmente accogliente che è difficile immaginare qualcos’altro di altrettanto evocativo.

Ma una volta che abbiamo scelto di mantenerlo o di posarlo, siamo poi alle prese con una manutenzione faticosa. Basta un graffio e sembra subito rovinato! Che tristezza!

Pubblicità

Eppure, chiamare un tecnico per farlo lucidare nuovamente ha un costo non indifferente.

Fate un lungo respiro e preparatevi una bella tazza di tè… poi procedete così!

Tè caldo sul parquet: versalo, è portentoso!

Tè caldo sul parquet: versalo, è portentoso!

I graffi sul parquet sono antiestetici e frustranti, ammettiamolo. Il legno finisce per perdere quel suo calore naturale e le magagne appaiono sempre più evidenti. Eppure, basta il tè a risolvere questo problema fastidioso. I tannini presenti, infatti, faranno in modo di ravvivarne il colore e uniformarlo. Preparate un tegame di acqua bollente, poi lasciate in infusione per 15 minuti 6 bustine di tè nero. Dovrà risultare molto carico! Toglietele e lasciate raffreddare del tutto il liquido. Ora imbevete un panno in microfibra o il mocio al suo interno e passatelo sulla superficie da trattare. Allargatevi anche nella zona circostante o in tutta la stanza per lucidare ogni listarella, abbiate cura di stenderlo bene e in uno strato omogeneo per scongiurare le macchie. Lasciate asciugare, quindi ammirate il risultato! Il parquet sembra quasi nuovo!

Non buttate i filtri, però! Torneranno utili per un altro trucchetto della nonna!

Filtri di tè per la cura di sé

Sappiamo bene che il tè combatte la stanchezza: la teina contenuta, infatti, agisce sul sistema nervoso risvegliandolo dolcemente. Lo assumiamo e ci sentiamo immediatamente più toniche ed energiche. Ma gli effetti benefici dei suoi composti e dei suoi antiossidanti non si esauriscono nel liquido. Restano intrisi nelle bustine, ed è un peccato sprecarle!

Sistematele in frigorifero e conservatele con cura. Quando, magari dopo una notte di follie, i vostri occhi appaiono stanchi, affaticati e il vostro sguardo compromesso da borse e occhiaie, ritagliatevi 10 minuti per voi. Sdraiatevi e sistemate due bustine sulle palpebre. Lasciatele in posa per una decina di minuti, poi toglietele e ammiratevi.

Pubblicità

Resterete esterrefatte dal potere di queste foglie dalle origini antiche!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su