Leggendo Ora
Spesa di Natale: falla adesso! | Se acquisti ora il cibo e lo congeli, spendi meno di 20 euro!
Pubblicità

Spesa di Natale: falla adesso! | Se acquisti ora il cibo e lo congeli, spendi meno di 20 euro!

Spesa di Natale: falla adesso! | Se acquisti ora il cibo e lo congeli, spendi meno di 20 euro!

La spesa di Natale è una delle faccende più complesse delle festività! A parte i prezzi in salita anche in funzione del periodo, bisogna pensare proprio a tutto per preparare un pasto degno di un evento così sentito in Italia. Vogliamo che i nostri ospiti si alzino da tavola, felici, soddisfatti e goduti!

Quest’anno più che mai, però, il tema si fa scottante: i rincari stanno piegando le famiglie italiane in maniera drammatica. Dalle bollette ai supermercati, dalla vita quotidiana all’abbigliamento, tutto costa sempre di più! E il portafoglio piange lacrime amare!

Se state pensando di decurtare il vostro budget per la spesa di Natale, rinunciando al cibo che più amate in favore di un certo rigore, fate un lungo respiro e non reprimete i vostri desideri!

Pubblicità

Una soluzione c’è! Seguiteci! Stiamo per svelarvi un metodo efficace e sicuro! Curiose? Iniziamo!

Spesa di Natale: falla adesso! | Se acquisti ora il cibo e lo congeli, spendi meno di 20 euro!

Spesa di Natale: per risparmiare, falla ora e poi congela!

Per evitare gli ulteriori aumenti di prezzo, soliti nel periodo natalizio, conviene stilare fin da ora un menù per il pranzo o la cena delle feste. Acquistare oggi il cibo e congelarlo, vi permetterà di risparmiare parecchio!

Se il pesce è il piatto forte, sappiate che si conserva per oltre 3 mesi nel freezer, senza deteriorarsi minimamente. Acquistate ora merluzzo, spada, baccalà dal vostro pescivendolo (il costo si aggira intorno ai 13/15 euro), poi riponeteli ben sezionateti nei sacchetti appositi ed infine metteteli nel congelatore.

Preferite la carne o questa impone la tradizione di famiglia? Stinco, noce, spalla al momento sono venduti a 8/12 euro al chilo. Approfittatene, poi avvolgetela nel cellophane e riponetela in freezer. Si conserva a lungo, intatta!

E ancora, se siete brave a preparare la pasta fatta in casa, le sfoglie e le frolle, con circa 2 euro di ingredienti potete realizzare tutto ciò che più amate. Vi basterà poi congelarli negli appositi sacchetti per ritrovarli poi a Natale, pronti per la cottura!

Anche le verdure per il soffritto si prestano al refrigeramento. Comprate adesso carote, sedano, cipolle, e quant’altro. Tagliate gli ortaggi a dadini e riponeteli suddivisi in monoporzione in freezer.

Pubblicità

Lo stesso discorso vale per il brodo di pollo, di pesce o di verdura. Potete prepararlo ora, versarlo in un contenitore apposito, lasciarlo raffreddare del tutto e poi sistemarlo nel reparto più freddo del congelatore.

E i rincari natalizi, almeno quelli, non nuoceranno al portafoglio! Geniale, vero?

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su