Leggendo Ora
Soffice, morbida tanto da sciogliersi in bocca | La torta soufflé di cui tutti mi chiedono la ricetta!
Pubblicità

Soffice, morbida tanto da sciogliersi in bocca | La torta soufflé di cui tutti mi chiedono la ricetta!

Soffice, morbida tanto da sciogliersi in bocca | La torta soufflé di cui tutti mi chiedono la ricetta!

La torta che ti presentiamo oggi si potrebbe paragonare a un soufflé, ma un soufflé dolce, ovviamente. La sua caratteristica più appariscente, infatti, oltre alla bontà, è la morbidezza. E poi è anche bella da vedere, il che non guasta!

Ma vediamo subito come si prepara, questa nuvola di dolcezza.

Pubblicità

Torta soufflé: ideale per qualunque occasione!

Gli ingredienti

Gli ingredienti che ci servono eccoli elencati qua sotto:

uova, sei
formaggio spalmabile, due etti
panna liquida, 100 grammi
farina doppio zero, 60 g
lievito istantaneo per dolci, un cucchiaino
estratto di vaniglia, un cucchiaio
zucchero bianco, 150 g
amido di mais (maizena), 30 g
burro, 70 g

La preparazione

In via preliminare, sarà bene accendere e preriscaldare il forno a 200 gradi, dopodiché si prepara anche una tortiera: potremo ungerla e infarinarla oppure potremo foderarla con la solita carta forno, bagnata e strizzata per farla aderire ben bene alla base e ai bordi dello stampo.

A questo punto si fa scaldare il formaggio a bagnomaria, dopodiché si rompono le uova separando i rossi dalle chiare. Quanto ai tuorli, questi andranno aggiunti uno alla volta al formaggio che si scalda. Poi si aggiungono anche la vaniglia e lo zucchero, si mescola tutto quanto ben bene e poi si versa il risultato in una ciotola grande.

In un pentolino a parte (ma può andare bene anche il microonde) adesso facciamo sciogliere il burro nella panna e li uniamo al composto. Nella ciotola poi setacciamo anche farina, lievito e amido: dovremo amalgamare con attenzione e cura, perché non si dovranno formare grumi.

Ora montate gli albumi a neve e trasferiteli, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, nell’impasto, dopodiché quest’ultimo lo versate delicatamente nello stampo.

Pubblicità

Ma ricorderete che le uova le abbiamo rotte separando albumi e tuorli: bene, adesso recuperiamo le chiare e le montiamo a neve, dopodiché le incorporiamo all’impasto, facendo attenzione a girare piano e dal basso verso l’alto. Questo affinché l’impasto prenda aria, se no si smonta.

A questo punto nello scomparto più basso del forno mettiamo una teglia in cui avremo versato dell’acqua e dentro ci accomodiamo il soufflé. Il tutto dovrà cuocere a 200 gradi per una quindicina di minuti, dopodiché si fa scendere la temperatura a 160 e si fa cuocere per altri 15 minuti.

Il dolce va fatto freddare per una mezzora dentro al forno, poi lo portiamo in tavola e lo spolveriamo con una nuvola di zucchero a velo.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su