Leggendo Ora
Siete superstiziose? Allora eccovi 3 cose da non fare ad agosto secondo la tradizione!
Pubblicità

Siete superstiziose? Allora eccovi 3 cose da non fare ad agosto secondo la tradizione!

Le credenze popolari valgono solo se siete superstiziose? Secondo noi no, sono dei moniti antichi, che raccontano qualcosa della nostra storia, sotto mentite spoglie. Provate a sollevare il velo delle dicerie, troverete la saggezza.

Curiosamente, alcune di esse, riguardano proprio il mese che è alle porte e ci ragguagliano su 3 azioni da evitare tassativamente fino a settembre.

Rappresentano un modo ingegnoso per attirare la fortuna e osservare un periodo di riposo, vacanziero, per pensare di più a noi stesse!

Pubblicità

Siete superstiziose? Allora eccovi 3 cose da evitare ad agosto!

Siete superstiziose? Allora eccovi 3 cose da evitare ad agosto!

Il primo consiglio riguarda gli acquisti: non comprate scope nuove ad agosto. Le ragioni non sono così chiare, ma vox populi, vox veritatis, dicevano i latini, quindi assecondiamo questa diceria.

Nel Sud Italia, si narra che se una ragazza contravviene a questa regola non scritta, non troverà marito e che chi è in coppia, avrà una brutta crisi matrimoniale. A ben vedere, la scopa è legata ad un altro monito riguardo questo mese, ovvero quello di non traslocare.

Secondo i contadini, infatti, questo è il momento di occuparsi della vigna e lasciar perdere qualsiasi altra attività, tra cui, ovviamente, lo spostamento di dimora. Ma sotto mentite spoglie, troviamo implicitamente l’invito a non compiere lavori di eccessiva fatica con il gran caldo del periodo, preservando le energie per i giorni che verranno con temperature più miti.

In ultimo, non sposatevi adesso se desiderate aver fortuna in amore!

Ora, siamo nel pieno della stagione estiva, con amorazzi che durano giusto il tempo di una vacanza e distrazioni dietro l’angolo. E così, se ci pensate, sono rari i matrimoni in questo mese. Una forma di rispetto anche per coloro che sono partiti con le famiglie per altri lidi e per un meritato riposo: non potrebbero presenziare e omaggiare gli innamorati.

Senza contare che un figlio concepito ad agosto verrebbe alla luce in primavera. Per i contadini questo è il momento in cui serve il massimo impiego di forza lavoro nelle campagne in fiore. Sottraendosi ai doveri richiesti dalla comunità, chi si sposa in questo mese ostacola un fruttuoso raccolto e alimenta maldicenze che non portano gioia nella dimora.

Pubblicità

E voi? Cosa ne pensate?

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su