Leggendo Ora
Se preso così, il bicarbonato aiuta la digestione, brucia i grassi ed elimina le tossine
Pubblicità

Se preso così, il bicarbonato aiuta la digestione, brucia i grassi ed elimina le tossine

Preso così, il bicarbonato aiuta la digestione e disintossica

Come ognun sa, il bicarbonato di sodio è un eccellente rimedio casalingo per migliorare la digestione in modo efficace e non troppo aggressivo. Mezzo bicchiere d’acqua con un cucchiaino di bicarbonato di sodio può davvero mettere uno stop a un’eventuale indigestione o all’acidità di stomaco.

Va peraltro sottolineato che in caso di malattia da reflusso gastroesofageo, è meglio rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Pubblicità

Preso così, il bicarbonato aiuta la digestione e disintossica

Bruciore di stomaco, come attenuare i sintomi?

In condizioni normali, quando gli alimenti entrano nello stomaco una fascia di muscoli all’estremità dell’esofago lo sigilla, per impedire appunto che il contenuto dello stomaco risalga fino in gola.

Tale fascia si chiama sfintere esofageo inferiore (LES). Se questo sfintere non si chiude come si deve, può accadere per l’appunto che il contenuto dello stomaco risalga nell’esofago.

Si tratta di materiale digerito solo in parte e piuttosto acido, per via dei succhi gastrici: ciò può irritare non poco la mucosa dell’esofago, causando quello che comunemente chiamiamo bruciore di stomaco.

Per controllare questa affezione al momento ci sono diversi farmaci antiacidi, inibitori della pompa protonica e farmaci da banco (OTC). In casi specifici, però, può essere utile adoperare anche il bicarbonato di sodio. Sempre in quantità moderata, è importante sottolineare.

Bicarbonato di sodio, un antiacido che aiuta ad alleviare il bruciore di stomaco

In effetti il bicarbonato non va considerato un trattamento di prima scelta per il bruciore di stomaco. può agire come come antiacido, ma va usato solo di rado, se proprio in casa non abbiamo altri medicinali adatti allo scopo (come quelli indicati sopra).

Detto in altro modo, può essere un aiuto per lenire un bruciore provocato da un pasto troppo abbondante, ma non può, da solo, costituire un trattamento efficace per il reflusso.

Pubblicità

Preso così, il bicarbonato di sodio aiuta a migliorare la digestione

Il bicarbonato ha un effetto neutralizzante dei succhi gastrici, perciò stimola e favorisce la digestione quando si è mangiato troppo e troppo grasso.

Se decidi di prenderlo per rimediare a una digestione laboriosa, ne basta un cucchiaino da caffè sciolto in un bicchiere d’acqua e bisogna mescolare bene fino a che scompaiono le bollicine. È bene prenderlo una o due ore dopo il pasto.

Importante: non va preso troppo a lungo e non dovrebbero assumerlo quanti hanno condizioni come l’ipertensione (pressione alta) oppure edemi o altri problemi renali.

Il bicarbonato di sodio può aiutare a perdere peso e a disintossicare

Preso al mattino prima di colazione può dare una spinta al metabolismo e quindi, indirettamente, può aiutare a dimagrire. Ovviamente occorre anche seguire una dieta moderata ed equilibrata e fare regolare esercizio fisico.  Il bicarbonato è anche adatto a eliminare le tossine dall’organismo.

 

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su