Leggendo Ora
Scongelare il pane nel microonde è un errore gravissimo. Ecco perché
Pubblicità

Scongelare il pane nel microonde è un errore gravissimo. Ecco perché

Croccante fuori, morbidissimo dentro, il pane fresco è una delizia per stomaco e palato e non manca mai sulle tavole degli italiani. Anzi a volte abbonda, tanto che, per conservarlo e consumarlo in un secondo momento, lo congeliamo.

Comodo e versatile, il microonde viene in nostro aiuto quando lo vogliamo riutilizzare: in meno di un minuto, pensiamo così di poterlo avere subito a disposizione. Ma è un errore gravissimo!

Non dovremmo mai servici di questo elettrodomestico per questo scopo. Perché?

Pubblicità

Scopriamolo insieme.

Scongelare il pane nel microonde è un errore gravissimo. Ecco perché

Scongelare il pane nel microonde è un errore gravissimo. Ecco perché

Se anche voi avete l’abitudine di scongelare il pane nel microonde, sappiate che è un errore gravissimo. Non tanto per la salute, perché non è nocivo, quanto piuttosto per il suo sapore, per la sua consistenza, per la sua resa finale.

Cerchiamo solitamente di nutrirci con alimenti che oltre ad essere sani e gustosi, appaghino il palato; per questo, dopo tanto vagare, ognuna di noi ha individuato il suo panettiere di fiducia o quella specifica varietà di pane che incontra i gusti nostri e dei nostri cari.

Se, per scongelare una pagnotta, ricorriamo al microonde, compromettiamo completamente quell’alimento preparato con tanta cura da mani esperte e scelto da noi dopo tanto girovagare.

Infatti, qualsiasi cibo che contenga lievito, per mantenersi intatto, deve essere congelato e scongelato in maniera idonea, secondo una precisa procedura, pena un lievitato duro e di certo non gradevole per il palato.

Il microonde non è in grado di scongelare il pane in maniera uniforme, le onde fanno evaporare l’umidità contenuta in modo non uniforme, indurendolo in alcune parti, rendendolo molliccio in altre. Un risultato disastroso.

Pubblicità

Meglio servirsi del forno tradizionale a temperature bassissime, inferiori ai 50°, o lasciarlo scongelare naturalmente, sulla spianatoia o sul tavolo, in tempi lunghi.

Oppure ancora sulla piastra a fiamma bassissima o nel tostapane.

Se già sappiamo che avremo molta fretta e dovremo per forza servirci del microonde, meglio allora tagliarlo a fette prima di congelarlo in modo che le onde interne dell’elettrodomestico trovino una superficie unica su cui agire.

In ogni caso, ricordate che per una corretta conservazione, il pane va risposto in sacchetti di plastica a chiusura ermetica, per scongiurare la formazione di muffe dovuta ad un eccesso di umidità. In questo modo, potrete mantenerlo fresco e morbido per 2 o 3 giorni, prima di eventualmente sistemarlo nel freezer.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
10
Felice
0
Incerto
3
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su