Leggendo Ora
Scialatielli al sugo con fagiolini e cacioricotta: La MIA ricetta veloce!
Pubblicità

Scialatielli al sugo con fagiolini e cacioricotta: La MIA ricetta veloce!

Gli scialatielli sono tipici della tradizione campana. Una pasta fresca nata proprio ad Amalfi verso la fine degli anni ’70, grazie all’estro culinario dello chef Enrico Cosentino.

Nati praticamente sul mare, sono associati a sughi di pesce ma anche abbinati alla carne, alle verdure e ai legumi, non perdono il loro corposo sapore.

scialatielli

Pubblicità

La ricetta che vi presentiamo prevede gli scialatielli abbinati ad un ottimo sugo di datterini e ai fagiolini.

Una bella spolverata di cacioricotta arricchisce il piatto, contrapponendosi al sapore del datterino e al contempo bilanciandone la dolcezza.

E’ un piatto volutamente semplice, non troppo arricchito proprio per esaltare il sapore naturale degli ingredienti.

scialatielli

Ecco come si prepara questo ottimo primo.

Scialatielli al sugo con fagiolini e cacioricotta, la ricetta

Ingredienti x 4

  • Scialatielli, 400 g (o 500 se volete porzioni un poco più abbondanti);
  • Sugo di datterini, 400 g (aumentate se vi piacciono i piatti più sugosi);
  • Fagiolini (freschi), 300 g;
  • Cacioricotta grattugiato;
  • Aglio, 2 spicchi;
  • Sale, quanto basta;
  • Olio evo.
  • Origano
  • Peperoncino q.b.

Preparazione

In una padella dai bordi alti versate l’olio (4 o 5 cucchiai) e dopo aver schiacciato l’aglio con il piatto del coltello fatelo rosolare fino a che non diventa dorato.

Nel frattempo fate bollire dell’acqua in quantità utile per cuocere gli scialatielli e salatela appena. Vi servirà inizialmente per i fagiolini.

Pubblicità

Occupatevi quindi dei fagiolini che, dopo aver ben sciacquato e privato delle estremità, taglierete a metà. Buttateli in acqua bollente e lasciate bollire, avendo cura di non farli ammorbidire troppo.

Se usate i fagiolini surgelati, seguite i tempi di cottura indicati sulla confezione.

Terminato il tempo di cottura dei fagiolini, prelevateli senza buttar via l’acqua e passate al sugo.

In una padella dai bordi alti versate l’olio (4 o 5 cucchiai) e dopo aver schiacciato l’aglio con il piatto del coltello fatelo rosolare fino a che non diventa dorato.

Una volta rosolato l’aglio, unitevi il peperoncino e origano date una spadellata e aggiungete i fagiolini e un pizzico di sale. Saltate il tutto a fiamma allegra e aggiungete il sugo di datterini. Fate andare a fiamma vivace per 5 0 6 minuti dopo di che togliete l’aglio e tenete da parte.

Nel frattempo l’acqua bolle…

Al posto dei fagiolini, calate in acqua già bollente gli scialatielli e cuocete per il tempo necessario perché vengano al dente.

Pubblicità

A questo punto scolate e trasferiteli nella padella insieme al sugo e ai fagiolini. Mescolate per incorporare tutto e fate andare per un minuto a fuoco medio, senza coperchio.

Spegnete il fuoco e servite, completando i piatti di scialatielli al sugo e fagiolini con una bella spolverata di cacioricotta!

Buon appetito!

 

 

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su