Leggendo Ora
Rosmarino, usalo così ha aiutato migliaia di persone: ti mostro come fare!
Pubblicità

Rosmarino, usalo così ha aiutato migliaia di persone: ti mostro come fare!

Rosmarino, usalo così ha aiutato migliaia di persone: ti mostro come fare!

È l’aroma più amato sulle tavole italiane: il rosmarino insaporisce con grazia e sapienza secondi di carne e pesce, verdure grigliate, saltate o sott’olio. Ma non solo! Le sue proprietà si estendono oltre all’ambito strettamente culinario.

Proviene da una pianta perenne diffusa sul territorio europeo, asiatico e africano. Cresce spontaneamente a ogni latitudine e si adatta a qualsiasi temperature, ecco perché si presta ad essere coltivata anche sul nostro balcone. Dotatevi di un vaso di medie dimensione, di terriccio universale e di un paio di guanti da giardinaggio. Annaffiatelo quotidianamente, ma senza esagerare e sistematelo in un luogo ben esposto alla luce solare. Vi ripagherà, colmandovi di benefici. Tagliate i suoi rami solo al momento dell’utilizzo.

Pubblicità

Curiose? Iniziamo!

Rosmarino, usalo così ha aiutato migliaia di persone: ti mostro come fare!

 

Rosmarino: dall’infuso all’oleolito, tutti gli usi

Come anticipato, gli usi del rosmarino non si esauriscono solo tra le mura della cucina, come insaporitore di ricette profumate.

Provate a preparare questo infuso straordinario dalle proprietà rilassanti e calmanti, con grandi benefici per la mente ed effetti positivi sulla concentrazione.

Procuratevi:

  • aghi di rosmarino, 1 cucchiaio
  • acqua, 1 tazza

Versate l’acqua in un tegamino e portatela a bollore. Immergete gli aghi di rosmarino, mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura per minuti. Trasferitelo poi in un contenitore sterile a chiusura ermetica. Lasciate riposare per 12 ore in un luogo fresco e asciutto. Filtrate il liquido con un colino a maglie strette e sorseggiatelo a temperatura ambiente. Vi sentirete subito meglio!

Pubblicità

Per un massaggio rilassante, soprattutto sulle tempie e sulla zona cervicale, servitevi dell’oleolito dal doppio uso.

Realizzarlo è semplice. Procuratevi una bottiglietta di vetro con il suo tappo. Travasate un generoso quantitativo di olio extravergine d’oliva, quindi inserite qualche rametto di rosmarino o una buona quantità di aghetti singoli. Sistematelo in una angolo ben esposto ai raggi solari e lasciatelo decantare per una settimana almeno. Trascorso questo tempo, filtratelo e riponetelo in un luogo buio e asciutto.

Servitevene quando l’ansia vi assale, applicatelo dove la tensione muscolare è maggiore con movimenti circolari e delicati. Oppure utilizzatelo per insaporire i vostri piatti, sentirete che profumo!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su