Leggendo Ora
Ritirato lotto di mozzarella di una nota marca. I motivi e gli estremi del lotto
Pubblicità

Ritirato lotto di mozzarella di una nota marca. I motivi e gli estremi del lotto

Ritirato lotto di mozzarella di una nota marca. I motivi e gli estremi del lotto.

Ci sono a volte periodi non troppo felici per l’industria alimentare e questo sembra essere uno di quelli. I richiami di prodotti per motivi igienico-sanitari ci sono sempre stati, ma negli ultimi tempi sembrano essere in aumento. Dopo l’allerta alimentare che ha colpito alcuni prodotti di una notissima azienda dolciaria italiana, adesso è la volta di un noto brand che produce anche prodotti alimentari, ma non solo.

Ritirato lotto di mozzarella

Pubblicità

Ritirato lotto di mozzarella di una nota marca. I motivi e gli estremi del lotto

Stiamo parlando di una mozzarella confezionata: sul sito del Ministero della Salute trovate tutte le informazioni per riconoscere la marca e il lotto e restituirlo al punto vendita.

Il consiglio in effetti è questo: di riportarla in negozio. Secondo il Ministero della Salute il prodotto non rispetta gli standard di sicurezza alimentare.

Ma veniamo al dunque: secondo quanto comunica il sito del ministero, la mozzarella in questione è la  “Vivi Bene” della Selex. La pezzatura è quella da 125 grammi.

Occorre puntualizzare però che è stata la stessa azienda produttrice a segnalare l’errore avvenuto al momento del confezionamento del prodotto.

Errore che sarebbe consistito in uno scambio di prodotto: sarebbero state introdotte mozzarelle con il lattosio nella confezione di quelle senza lattosio. A essere più precisi, il richiamo al momento è per i lotti 95, 96 e 97, con scadenza al 3 e al 5 maggio.

Il confezionamento è avvenuto nel centro latte Bressanone Soc.Agr.coop., che si trova in provincia di Bolzano.

Il richiamo è arrivato in seguito a controlli che hanno evidenziato la presenza di lattosio in un prodotto che per etichetta avrebbe dovuto esserne privo. Come si capisce bene, si tratta di uno scambio potenzialmente pericoloso, per quanti soffrono di intolleranze alimentari.

Pubblicità

Va detto che questo non è il primo ritiro che riguardi il marchio Selex: negli ultimi mesi erano stati ritirati  anche due lotti di il riso Carnaroli, in quel caso per la presenza di soia non dichiarata.

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
1
Felice
4
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su