Leggendo Ora
Polpette schiacciate di melanzane: la delizia con solo 65 calorie!
Pubblicità

Polpette schiacciate di melanzane: la delizia con solo 65 calorie!

Polpette schiacciate di melanzane: la delizia con solo 65 calorie!

La ricetta di oggi è piuttosto semplice da preparare e sa accontentare anche i palati più raffinati. C’è poi un elemento in più: queste schiacciatine non si friggono in padella, ma si cuociono in forno, il che le rende anche più salutari.

Ma veniamo alla ricetta.

Pubblicità

Polpette schiacciate di melanzane: la delizia con solo 65 calorie!

Per una ventina di schiacciatine occorrono: 100 grammi di mollica di pane raffermo; un etto di tonno; un chilo e mezzo di melanzane; 50 grammi di parmigiano reggiano; quanto basta di prezzemolo; uno spicchio d’aglio; un tuorlo d’uovo; quattro cucchiaiate di olio extravergine di oliva; pepe e sale q. b.

La preparazione

La prima cosa è lavare le melanzane, togliere il picciolo, pelarle e poi tagliarle a tocchetti.

Quindi si mette sul fuoco una casseruola piena d’acqua e si fa bollire, dopodiché ci si tuffano le melanzane e si fanno andare per otto minuti. Saranno pronte quando si saranno ammorbidite al punto giusto.

A quel punto si passano dentro uno scolapasta che andremo a coprire con un piatto: il tutto sarà tenuto fermo da un qualunque peso adatto alla bisogna. Così strizziamo via l’acqua di vegetazione, in modo che le nostre melanzane non prendano un sentore amarognolo. Bisogna che spurghino per circa un paio d’ore.

Trascorse le due ore, la polpa di melanzane (circa 400 grammi) si trasferisce nel bicchiere del frullatore, assieme al prezzemolo, all’aglio, al rosso d’uovo, al parmigiano, al pepe e al sale, dopodiché si amalgama tutto quanto fino a ottenere un composto della consistenza di una purea.

Ora questa purea si versa in una boule, dopodiché ci si uniscono la mollica del pane e il tonno (che andrà prima sgocciolato) e si mescola tutto quanto: deve venirne fuori un impasto elastico e non troppo appiccicoso.

Pubblicità
See Also

È con questo impasto che a questo punto diamo forma alle nostre schiacciatine, che dovranno pesare ognuna circa 35 grammi. Prima si appallottolano con le mani e poi si schiacciano un pochino, si passano nel pan grattato e poi si adagiano sopra una teglia rivestita con della carta forno. Ora non rimane che spennellarle con un po’ d’olio, dopodiché si mettono a cuocere e 180 gradi per circa mezzora (in forno statico).

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su